Film stasera in TV: Il cavaliere oscuro su Italia 1


Questa sera 17 marzo alle 21.10 su Italia 1 tornano i supereroi: Il cavaliere oscuro con Christian Bale, Heath Ledger, Morgan Freeman per la regia di Christopher Nolan. Il film, girato nel 2008 è l’ennesimo episodio su Batman che dopo aver avuto come protagonista attori del calibro di Michael Keaton, Val Kilmer, George Clooney è passato nelle interpretazioni di Christian Bale che qui è alla seconda interpretazione del pipistrello senza paura.

Batman combatte contro il suo famoso nemico Jocker, che, come sempre vuole conquistare il potere a discapito della povera popolazione di Gotham City. il nostro eroe è aiutato in questa battaglia dal commissario Gordon ed entrambi dal procuratore distrettuale Harvey Dent. Quest’ultimo è fidanzato con la con l’assistente Rachel Dawes, amica di infanzia di Bruce Wayne. I tre cercano di distruggere la mafia, ma Jocker criminale che si dipinge la faccia come un clown, arriva a un accordo con i capi mafia per distruggere l’uomo pipistrello che difende e protegge tutti i cittadini di Gotham City. Ma qualcosa va storto e Jocker pretende che il vero Batman esca allo scoperto (in città ci sono anche molti emulatori dell’eroe mascherato), ma lui riesce sempre a sfuggire ai criminali.


Jocker allora cattura Rachel e Dent, poi li separa. Quando Batman cerca di salvarli, invece di arrivare da Rachel, arriva da Dent. Inoltre i magazzini dove sono stati nascosti i due sono pieni di esplosivo e, arrivando in ritardo, Rachel muore nell’esplosione e Dent invece, resta sfigurato sulla faccia, trasformandosi in Due facce. L’èx procuratore distrettuale, infatti, addolorato per la morte della sua compagna, se la prende con il supereroe e comincia a combatterlo per vendicarsi. Alla fine mentre Gordon viene minacciato con la sua famiglia, vi è lo scontro tra Batman e Due Facce, che vuole distruggere chiunque è implicato nella morte della sua ragazza. Alla fine i due cadono insieme, ma mentre l’uomo pipistrello sopravvive, Dent muore.

Addolorato dalla trasformazione di Dent in due facce, ma certo che la sua figura di procuratore distrettuale incorruttibile e combattivo faccia bene alla città di Gotham, Batman si addossa tutti i crimini dell’uomo, preferendo essere braccato piuttosto che infangare il nome del procuratore.

Vincitore di due premi Oscar nel 2009, a Heath Ledger come migliore attore non protagonista e a Richard King come miglior montaggio sono, oltre ad altre sei nomination (miglior scenografia, fotografia, montaggio, sonoro, trucco ed effetti speciali).

Il film ha begli effetti speciali che coinvolgono nella storia che parte come lotta contro il potere distruttivo del denaro per andare a completarsi con la parte oscura di un eroe positivo qual è Dent, che sentendosi tradito dai suoi amici (Batman e Gordon), si lascia coinvolgere da Jocker.

Naturalmente è un film per tutti, come i film del genere, che riesce a tenere l’attenzione alta per tutto il film, in un susseguirsi di azioni e colpi di scena. Qui il male assoluto è rappresentato da Jocker, che attraverso la sua politica di convincimento, riesce a catturare nella sua rete anche un uomo irreprensibile come Dent, mentre l’eroe del film, Batman, per salvare un amico, è costretto a trasformarsi in un uomo braccato dalla polizia, addossandosi colpe che non ha.

Teresa CorradoUltime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close