Quarto grado anticipazioni: ultime notizie su Carmela Rea, Yara e gemelline Schepp

Cosa vedremo questa sera a Quarto Grado? Le nostre anticipazioni parlano di aggiornamenti sui casi di cronaca più importanti: ultime notizie sul caso Carmela Rea, Yara Gambirasio, Alessia e Livia, le gemelline scomparse, e molto altro.

Anche questa sera 22 Aprile 2011, come ogni venerdì, è previsto un nuovo appuntamento con Quarto Grado, trasmissione diretta da Salvo Sottile che si occupa di raccontare alcuni dei fatti più importanti della cronaca nera, riguardanti crimini e omicidi. Le anticipazioni di Quarto Grado prevedono che questa sera, alle ore 21.10 su Retequattro, Salvo Sottile si occuperà dei seguenti argomenti, in ordine di programmazione: si partirà da una notizia di attualità, ovvero la morte di Carmela Rea, scomparsa il 18 Aprile e ritrovata morta due giorni dopo. Si parlerà anche della contessa Alberica Filo Della Torre, giallo per cui, come sappiamo, l’assassino è stato trovato solo vent’anni dopo, grazie ad un Dna fino a poco tempo fa ignorato.

Si parlerà del mistero sulla morte di Yara Gambirasio, dove le indagini diventano sempre più difficili: non si riesce a dare un volto, o ad avere un profilo del mostro di Brembate che quella sera del 26 novembre scorso ha tolto la vita alla tredicenne. Inoltre si tornerà a discutere del caso delle gemelline scomparse Alessia e Livia Schepp: Salvo Sottile farà il punto della situazione per capire come si stanno svolgendo le indagini e quali piste sanno seguendo gli inquirenti.

Tra gli ospiti in studio, il criminologo Massimo Picozzi, l’ex Comandante dei Ris di Parma Luciano Garofano, la giornalista Barbara Palombelli e lo psichiatra Giorgio Meluzzi.

Sm

Seguici anche su Instagram

One response to “Quarto grado anticipazioni: ultime notizie su Carmela Rea, Yara e gemelline Schepp

  1. Gentile dott. Sottile, faccio parte della grande comunità di missing alessia e Livia, nel ringraziarla a nome di tutti noi per l’attenzione sempre viva nei confronti di queste piccoline, vorrei chiederle di approfondire la testimonianza di San Remo, pensiamo che l’inghippo sia proprio lì, vi spiace chiedere al Procuratore Russo su come si sono mossi e se possibile potete anche voi intervistare la signora? Indagini permettendo, ovviamente. Grazie di cuore a nome di c.a. 50000 persone che sperano in una svolta positiva e non accettano la facilità con cui alcuni programmi concludono negativamente questa vicenda.
    Quei “purtroppo” di troppo, scusi il gioco di parole, che alcuni giornalisti hanno usato al termine delle ricerche sul lago, sono state un offesa per tutti. Cosa speravano???
    Ancora grazie per l’attenzione e se può, facia un giro tra la nostra comunità.
    Buona Pasqua Luciana Urso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.