Maurizio Crozza Ballarò 10 Maggio, guardiamo il video

Come di consueto, Maurizio Crozza “apre le danze” a Ballarò, programma che va in onda ogni martedì in prima serata su Rai Tre. Nella puntata di ieri, 10 Maggio 2011, Crozza ha parlato dei principali fatti avvenuti nella precedente settimana, mettendoli in relazione con quelli della settimana prima in cui si sono stati il matrimonio reale, la morte di Bin Laden, il primo maggio, la beatificazione del Papa.. E a proposito di Bin Laden, ironizza sul covo in cui viveva: “c’era lui che si autoguardava in televisione, con una faccia tristissima”.

Il comico ha aggiunto che quando i soldati americani sono entrati in casa, forse Bin Laden ha tirato un sospiro di sollievo nel non sapere che erano quelli dell’Enel! Dopo Bin Laden passa al suo personaggio preferito: Silvio Berlusconi. Ha parlato del video per sostenere la candidatura della Moratti a Milano e delle dichiarazioni riguardo la sinistra. Aggiunge, con molta ironia, che il premier parla parla ma dice sempre le stesse cose: i pm comunisti, le toghe rosse… come quelli alberelli di Natale degli Autogrill, che quando passi davanti dicono sempre “Merry Christmas!

Crozza afferma che Berlusconi è un uomo fantastico: dice tutto e il contrario di tutto, facendo riferimento anche alla nomina dei parlamentari. Poi Crozza si ferma, diventa un attimo serio e dice di sentire una strana puzza: facendo riferimento alla battuta di Berlusconi che i leader della sinitra non si lavano tanto, saluta Bersani chiedendo se oggi si è fatto la doccia o se gira con un arbre magique sotto l’ascella! Dunque poi inizia a “prendersela” con il leader del Pd, facendo anche una sorta di imitazione. Ecco a voi il video integrale:

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.