Chi l’ha visto anticipazioni, ultime notizie sulla morte di Melania Rea

Anche questa sera, come ogni mercoledì, torna in prima serata su Rai Tre “Chi l’ha visto“. Nella puntata di oggi 17 maggio 2011 saremo aggiornati sulle ultime notizie riguardanti il caso di Maria Rosa,giovane mamma 35 enne sparita e ritrovata morta e su Melania Rea, ventinovenne scomparsa il 18 aprile scorso da Ascoli e ritrovata cadavere solo due giorni dopo, nel teramano. Ma le anticipazioni prevedono molto altro ancora. Il programma condotto da Federica Sciarelli svolge un utile lavoro per tenere vivo il ricordo di chi è scomparso e in molti casi aiuta le famiglie a riabbracciare i propri cari di cui hanno perso le tracce. Ma Chi l’ha visto si occupa anche di inchieste, di persone scomparse e ritrovate morte, cercando di mettere in luce gli aspetti più profondi dei casi, per arrivare alla verità, anche a distanza di anni, come per il caso di Elisa Claps.

Al centro della puntata di “Chi l’ha visto?” di oggi, 18 Maggio 2011 dunque, il giallo di Melania Rea: oggi ricorre un mese dalla scomparsa dell giovane donna, trovata morta il 20 aprile nel teramano. Le indagini degli inquirenti si stanno soffermando sui rapporti che Parolisi ha intrecciato sul luogo di lavoro, al fine di capire se l’uomo avesse delle relazioni che avrebbero potuto in qualche modo mettere in pericolo la donna, Melania Rea. Federica Sciarelli ci aggiornerà sulle ultime notizie, che vedono un’altra soldatessa interrogata dai pm.

Inoltre, nella puntata di oggi, Federica Sciarelli aprirà un’inchiesta: “Una donna giovane, bella, una mamma che scompare a 35 anni. Le figlie la cercano disperatamente. Maria Rosa è stata uccisa e il suo corpo nascosto in un’auto. Chi ha portato via Maria Rosa e perché l’ha uccisa?

Chi lo desidera ha la possibilità di intervenire in diretta al programma scrivendo all’indirizzo di posta elettronica [email protected] o prenotandosi attraverso lo 06.8262.

Non solo questo, ma molto altro nella puntata di questa sera, ore 21:05, su Rai Tre.

Sm

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.