Film stasera in tv, c’è La papessa su Sky

Film da vedere staseraIn alternativa alla finale di Uefa Europa League, quest’oggi mercoledì 18 maggio 2011, dalle ore 21.10 su Sky Cinema 1, vi consigliamo un bel film che ritrae una fantasiosa rielaborazione della storia della chiesa in La Papessa.

Correva l’anno 2009 e il romanzo di Donna Woolfolk Cross La papessa spopolava nelle librerie tedesche, così le case cinematografiche Constantine, Dune e ARD Degeto Films decisero di produrne una trasposizione per il grande schermo. Per la regia fu scelto Sonne Workmann, come protagonista invece la bravissima e profonda  Johanna Wokalek; tutti attori molto conosciuti in terra teutonica, meno a livello europeo. Anche la scelta della messa in scena è prettamente germanica, con le classiche carrellate e piani sequenze molto lunghe, la quasi totalità dei chiaroscuri, e la recitazione marziale. Un buon prodotto certamente, frutto di una attenta rielaborazione della tradizione medievale che racconta la favola della monaca che erroneamente viene nominata pontefice massimo e poi condannata alla damnatio memoriae dagli ecclesiastici per evitare lo scandalo. Favola che, oltre a mancare di evidenza storico archeologica, voleva in origine esaltare la profondità e capacità della donna come capace di governare allo stesso modo degli uomini: in questo messaggio più profondo il film certamente riesce.

La trama di La Papessa.

Siamo nel IX secolo e la piccola Johanna (J. Wokalek) si ribella alla tradizione medievale che costringe la donna ad essere rinchiusa nelle mura casalinghe ad occuparsi dei figli. Segretamente iniziata allo studio della filosofia e delle sacre scritture, verrà scambiata per uomo e diventata monaco inizierà una lunga carriera ecclesiastica che, passando per tutti i gradi dell’ordine sacro, le spalancherà le porte del palazzo vaticano e il soglio pontificio col nome di Giovanni.

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.