Uomini e Donne anticipazioni, Gianfranco e Valeria: è la scelta più vera

Non c’è dubbio, la scelta più bella e più vera di Uomini e Donne in questa fase finale del programma è stata quella di Gianfranco Apicerni. Il giovane tronista è uscito dagli studi di U&D mano nella mano con la dolce Valeria, seguito dagli occhi lucidi della mamma, a sorpresa presente per il gran giorno. Le anticipazioni di Uomini e Donne avevano già svelato da qualche giorno chi fosse la scelta di Gianfranco, ma solo le immagini, come sempre, rendono chiare le idee e mostrano le emozioni dei protagonisti.

La puntata di oggi, 26 maggio, è iniziata con il momento tanto atteso del sì di Antonio Passarelli a Teresanna Pugliese, ma conosciamo bene tutte le critiche e i dubbi che ruotano loro intorno… Ed è terminta con Giulia Montanarini che ha fatto appena in tempo ad avvertire tutti del suo stato di agitazione, a dire il vero ben visibile. Dunque, la parte centrale è stata la più bella, tutta dedicata a Gianfranco e Valeria.

Già dall’esterna, fatta nei luoghi dove la bella corteggiatrice sarda svolge la sua vita tra lavoro e persone care, si intuiva che non poteva non essere lei la ragazza che ha rubato il cuore dell’ex calciatore. Risate, sguardi di intesa e un bacio dietro l’altro, fino al tuffo di entrambi in mare con tutti i vestiti.

Tra i protagonisti di oggi a Uomini e Donne c’era anche Alessandra, l’altra corteggiatrice finalista. Tutti si aspettavano di vedere il suo ultimo show dopo le spiegazioni di Gianfranco, ma lei ha sorpreso tutti sorridendo e comprendendo. Non avrà mica giocato in questi mesi?

Poi l’emozione di lui che si è dichiarato a Valeria seguendo un discorso teneramente preparato e il silenzio di lei  che ha aumentato i battiti di Gianfranco, infine, il bacio e “la voglia di vivere la favola” …

S.L.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.