Film stasera in tv, c’è Master & Commander in prima serata

Film da vedere stasera – Cosa c’è da vedere in televisione questa sera? Quest’oggi giovedì 23 giugno, a partire dalle ore 21.10 su Rete 4, potremo passare un paio d’ore piene di avventure, peripezie, pirati e battaglie sui mari con Master & Commander: Sfida ai confini del mare. Uscito al cinema nel 2003, questo colossal è diretto dall’australiano Peter Weir, già strepitoso con L’attimo Fuggente e più recentemente al cinema con The Way Back, che ha rielaborato la sceneggiatura del film ispirandosi ai romanzi di Patrick O’Brian.

Ottimamente girato e curato nei minimi particolari, la pellicola non trovò molta fortuna nella notte degli Oscar di Los Angeles dovendo competere con un altro colosso quale Il Ritorno del re di Peter Jackson ne uscì sconfitto. Inoltre per quanto la storia sia ottimamente montata e abbia avuto un discreto pubblico,la Twientieth Century Fox decise di non produrre sequel, come invece è accaduto per un altro film di ambientazione piratesca, vale a dire Pirati dei Caraibi.

Al di là di queste piccole delusioni, troveremo un cast egregiamente scelto a cominciare dal protagonista interpretato da Russell Crowe e la sua spalla, Paul Bettany, monaco in Il Codice da Vinci e avventuriero in Inkheart – La leggenda di cuore d’inchiostro. Realistica tutta l’ambientazione che richiama il periodo napoleonico: uno sfondo storico che rende ancora più bella e affascinante l’avventura dei galeoni  inglesi della Surprise. All’interno della nave, al di là dello spirito patriottico e dei valori di guerra espressi dagli inglesi, sono bellissimi i dialoghi fra Crowe e Bettany, espressione di una amicizia che resiste anche nei momenti di difficoltà.

La trama di Master & Commander: Sfida ai confini del mare:

In piena età napoleonica, la flotta britannica HMS Surprise coordinata dal capitano Jack Aubrey (R. Crowe) e dal suo amico dottor Maturin (P. Bettany) riceve l’ordine di intercettare una flotta francese dedita alla pirateria. Lo scontro navale si prospetterà lungo e difficoltoso…

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.