Serena Dandini lascia la Rai ma non è l’unica

Dopo un’estate di grandi cambiamenti tv continuano le ultime migrazioni dei noti conduttori Rai. L’ultimo divorzio da Viale Mazzini riguarda Serena Dandini, la conduttrice del programma “Parla con me”, in onda sulla terza rete.
Le trattative fra Dandini e La7 sarebbero infatti alla stretta finale, con la scadenza, per la decisione finale, di martedì prossimo, alla vigilia della prima riunione del Cda di Viale Mazzini di mercoledì 7 nella quale la dg Lorenza Lei si era impegnata a dire l’ultima parola sul contratto con la Fandango, rimasto in sospeso prima della pausa estiva. Ma i giochi potrebbero essere conclusi già questa settimana. Per convincere Dandini e la squadra di Parla con me si è speso in prima persona con grande impegno il neo direttore Ruffini: a La7 la conduttrice si occuperebbe di un nuovo programma, essendo Parla con me di proprietà Rai. LA Dandini sarebbe l’ultima, solo in ordine di tempo, ad approdare a La7. Gli altri addii eccellenti riguardano: quello di Michele Santoro, che l’11 settembre parlerà del suo nuovo progetto multipiattaforma, e di Paolo Ruffini passato da Rai tre alla direzione della tv in chiaro di Telecom.

Dal palinsesto Rai non ci sarà neppure Vieni via con me, la trasmissione record di ascolti della scorsa stagione, di Fabio Fazio e Roberto Saviano. I due lavoreranno ad un nuovo programma insieme, questa volta su La7, da luglio ad ottobre 2012, come da deroga al contratto del conduttore con la Rai. Come lui, in Rai sono rimasti Giovanni Floris con Ballarò (che riprende martedì 13 settembre alle 21 su Raitre) e Milena Gabanelli 3 con il suo Report: risolto l’ostacolo che ha tenuto in forse la continuazione del programma, ovvero la copertura legale offerta dalla Rai. La trasmissione riparte il 23 ottobre. Anche la nota conduttrice Simona Ventura, quest’estate, ha detto addio alla Rai per approdare a Sky. Dopo aver condotto per dieci anni la trasmissione: “Quelli che il calcio”, la super Simo nazionale è pronta ad affrontare nuove sfide televisive.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.