Un amore e una vendetta anticipazioni quarta puntata di stasera

Un amore e una vendetta, la fiction di Canale 5 con Alessandro Preziosi, Lorenzo Flaherty e Anna Valle, torna stasera, 26 ottobre 2011, su Canale 5. Le anticipazioni della quarta puntata continuano ad appassionare chi segue questa storia ispirata al libro Il conte di Montecristo.

Scopriamo le anticipazioni della puntata di stasera  di Un amore  e una vendetta. Ricordiamo che nella scorsa puntata Marco per cercare di recuperare la fiducia di Laura le confida che ha chiesto e ottenuto di far riesumare il cadavere di Rosaspina per sottoporlo ad un nuovo Dna. Laura è felice che il suo futuro marito inizi a credere alle sue angosce. Ma lui mente e d’accordo con il vicequestore Bernardi e un altro uomo riferiscono a Laura che il corpo è stato identificato da un uomo serbo che afferma che si tratta della sua fidanzata scomparsa il giorno delle nozze.

Intanto Lorenzo, ormai consapevole di molte verità, dell’amore di Laura e dell’odio  di Marco, continua la sua vendetta. Monica, la baby sitter di Mattia, è da sempre sua complice, grazie a lei tende una trappola a Marco per fare aprire li occhi a Laura.

Alberto, padre di Laura, scopre che ha soffiargli il grosso affare ai cantieri è stato proprio Lorenzo Berman, così promette a Marco che quando sposerà sua figlia riceverà il 50% delle azioni Castellani e la carica di vicepresidente. Ormai tutto è sempre più chiaro.

Lorenzo organizza una festa sul suo yacht per Luca, per la nuova collaborazione. C’è anche il figlio di Paolo e Gabriella, Massimiliano. Il ragazzo ha promesso a Marco di indagare su Lorenzo, ma trova delle carte scritte in arabo che riguardano il padre morto. Con la traduzione scopre che Paolo fu arrestato ad Algeri nel 1999, il giorno della morte di Andrea Damonte…

Leggi anche il riassunto della prima, seconda e terza puntata

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.