Claudia Koll a Domenica Live racconta la sua conversione: la Porta Santa l’ha cambiata

Tantissimi gli ospiti nella puntata di Domenica Live in onda il 31 gennaio 2016, tra gli altri, anche Claudia Koll che è tornata dopo tempo in tv a parlare del suo percorso di conversione. Oggi Claudia è una donna diversa, una donna che da se stessa agli altri e che ha avuto un momento di cambiamento totale. Un percorso di fede che la porta oggi a essere una persona nuova. Ma non è la prima volta che Claudia decide di raccontare in tv questo suo percorso e oggi lo fa nello studio di Barbara D’Urso dove spiega come tutto è iniziato. Sono passati anni dal Giubileo, dalla prima sua volta sotto la Porta Santa a San Pietro. E’ proprio Claudia, che noi abbiamo amato e conosciuto come attrice, a raccontare quello che è successo.

La sua vita è cambiata e l’attrice ci spiega cosa è scattato in lei:

“Il cambiamento è iniziato nel 2000 con il passaggio nella Porta Santa a San Pietro ed è una testimonianza che faccio precedentemente al Giubileo di quest’anno. Può accadere qualcosa di straordinario nella vita di chiunque se la passa. Non se la fa in maniera turistica. La passai prima di passare a girare le scene di Impero, un film per la tv. Accompagnai una mia amica americana, non ero una cristiana praticante. Non ero praticante, nonostante una famiglia molto cattolica, praticante

Claudia è una donna impegnata per il sociale, aiuta i bambini, spende la sua vita per gli altri. Ed è a lei suo padre decide di scrivere una lettera molto commovente.

“La tua personalità è cresciuta pari passo alla tua bellezza. La tua conversione è stata una guida e un riferimento per tutta la famiglia. Anche tu sei diventata un medico perché curi le anime delle persone e dei più bisognosi”.

Per lei bellissime parole anche da parte di Paolo Brosio che parla di lei come una donna speciale. “Il Signore mi ha fatto capire come spendere il mio tempo e io oggi, nei miei limiti, cerco di fare il possibile nella società.”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.