Grande Fratello Vip, quanto hanno guadagnato concorrenti e Ilary Blasi?

Guardando le puntate in diretta del Grande Fratello Vip il lunedì sera di certo vi sarete chieste se e quanto i concorrenti famosi nella Casa venissero pagati. Cerchiamo di soddisfare la curiosità e non sveliamo niente di nuovo dicendo che tutti i vip della prima edizione del GF erano pagati, un cachet diverso per ognuno in base all’importanza, un compenso ad ogni puntata. Ma quanto hanno guadagnato Valeria Marini, Pamela Prati, Stefano Bettarini e gli altri, compresa Ilary Blasi? E’ SocialExcite a tentare di fare chiarezza dando un po’ di cifre. Le più pagate sarebbero state proprio Valeria Marini e Pamela Prati con un contratto che assicurava loro tra i 45 e i 50 mila euro a puntata, a diretta.

Facendo un po’ di conti la Marini in otto puntate al Grande Fratello Vip avrebbe guadagnato più o meno 360mila euro, mentre per la Parati uscita troppo presto di scena solo 135mila. Più modesti i cachet del secondo gruppo formato da Elenoire Casalegno, Antonella Mosetti, Stefano Bettarini, Clemente Russo e Laura Freddi, per loro cachet dai 15 ai 40mila euro a testa a puntata. Arriviamo ai meno pagati, ai meno famosi, ad Asia Nuccetelli, Bosco Cobos e Alessia Macari ovvero la vincitrice; per loro 1.500 euro a testa sempre a puntata. Sembra che lo stesso abbiano guadagnato Andrea Damante e forse anche Gabriele Rossi, ma sull’attore c’è qualche dubbio.

Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia aprono una clinica a Los Angeles – clicca qui

In base alle notizie trapelate, che ricordiamo non sono ufficiali, anche Ilary Blasi avrebbe guadagnato meno di Valeria Marini: 25mila euro a puntata, quindi molto più economica di Alessia Marcuzzi che avrebbe guadagnato per ogni diretta in prima serata ben 90mila euro. In base a queste indiscrezioni i prossimi vip entreranno con più piacere nella casa del Grande Fratello? Magari sono già in fila per partecipare alla seconda edizione del reality show.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.