Parliamo sabato chiuso dalla Rai: Paola Perego racconta la sua verità a Le Iene


E’ il caso della settimana, se n’è parlato ovunque, persino in Spagna e nel Regno Unito. Tutti sanno che cosa è successo nella puntata di Parliamone Sabato del 18 marzo 2017 con la tristemente nota lista di tutto quello che le donne dell’est possono fare per i loro mariti e non solo. La Rai ha deciso di chiudere il programma di Paola Perego che al momento, è la sola a non aver detto la sua. La presidente Rai Monica Maggioni, parlando del caso, ha espresso il suo punto di vista dando anche molta della colpa di quello che è accaduto alla conduttrice che insieme agli autori del programma, è responsabile di quello che va in onda. Paola al momento non ha espresso in nessuna intervista il suo punto di vista, sui social ha parlato per il momento, solo suo marito, il manager dei vip Lucio Presta. Ma stando alle anticipazioni lanciate da una fonte autorevole come Repubblica, la Perego avrebbe deciso di dire la sua a Le Iene. Non sappiamo ancora se stasera ci sarà una intervista vera e propria alla conduttrice, oppure se Le Iene l’hanno intercettata mentre faceva la spesa. Possiamo però dirvi che la Perego dirà qualcosa a Le Iene per cui, se volete ascoltare anche la versione della conduttrice, che potrebbe commentare il “caso Parliamone Sabato” non dovrete perdervi per nessun motivo la puntata del programma di Italia 1 in onda oggi in prima serata. 


La decisione della Rai che ha portato alla chiusura del programma del sabato di Rai1, ha davvero fatto discutere molto e l’opinione pubblica si è divisa. Ci sono due posizioni che si distinguono: da un lato c’è chi crede che la decisione, seppur troppo severa, possa servire per dare un esempio, per far capire che non si debba prendere l’informazione e anche l’intrattenimento con leggerezza. Molti riconoscono che la punizione della Rai è esagerata ma che sarà comunque da monito. Altri invece pensano che la Rai spesso usi due pesi e due misure. In molto per esempio citano l’intervista di Bruno Vesta al figlio di Riina, sottolineando come in quel caso la tv di stato, che dovrebbe fare servizio pubblico, non lo abbia fatto e abbia invece offeso in maniera grave le famiglie di chi ogni giorno combatte contro la mafia e le famiglie di chi ha perso una persona cara per colpa dei boss. Anche Rita dalla Chiesa, per esempio, ha ricordato questo episodio che ha portato, secondo il suo punto di vista, la Rai a compiere un grave errore. Ma a quanto pare non tutti la pensano come la conduttrice e in casa Rai, le fazioni sono ben divise e separate.

Adesso non ci resta che aspettare l’intervista a Paola Perego per capire quale sia invece il suo punto di vista e per scoprire poi anche che cosa farà adesso, lascerà la Rai?


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close