Boss in Incognito torno stasera su Rai 2 con Gabriele Corsi: il boss è Paolo Luchi del Materassificio Montalese

Torna Boss in incognito, uno dei programmi più apprezzati di Rai 2 e questa quinta stagione cambia ancora il “boss”. Giunto alla quinta stagione il programma sarà condotto da Gabriele Corsi:  il suo compito non sarà solo quello di narrare le gesta dei boss ma anche, e per la prima volta nella storia del programma, di accompagnarli durante la loro avventura sotto copertura. Questa è una delle novità della stagione di Boss in incognito in partenza oggi su Rai 2.  Protagonista della prima puntata sarà Paolo Luchi del Materassificio Montalese, azienda di Pistoia con una tradizione manifatturiera che si tramanda da più generazioni e oggi conta 240 addetti. Nella sua avventura in incognito, Luchi incontrerà Patrizia, che lo istruirà sull’arte della vendita; Giuseppe, che lo accompagnerà in un viaggio nel reparto taglio del materassificio; Piera, che gli mostrerà il delicato compito dell’addetto al controllo qualità; Massimiliano, che provvede alle consegne dei materassi e il boss lo aiuterà in questo compito on the road, e infine Dora, del reparto cucitura fasce, dove il boss avrà a che fare con rocchetti e fili, delicatezza e manualità.

Questa prima puntata della nuova edizione andrà in onda eccezionalmente di venerdì, mentre dalla settimana successiva il programma andrà in onda stabilmente il giovedì.

Nato a Montale nel 1971, dalla creatività e dell’abilità artigianale della famiglia Caso, il Materassificio Montalese è cresciuto negli anni fino a diventare una realtà imprenditoriale di successo.
Un’inestimabile patrimonio di abilità artigianali, di conoscenze tecniche e tecnologiche che è stato tramandato da una generazione all’altra, arricchendosi di contenuti sempre nuovi ed originali, fino a raggiungere i livelli di eccellenza della nostra produzione odierna.

Il materassificio, oltre a garantire materassi di qualità e rigorosamente Made in italy, è alla costante ricerca di materiali innovativi e nuovi processi di produzione per garantire i massimi livelli di qualità, igiene e benessere.

BOSS IN INCOGNITO ANTICIPAZIONI PUNTATA 2 MARZO 2018: ECCO CHE COSA VEDREMO IN QUESTA NUOVA STAGIONE

Vista la popolarità del programma, è stato necessario ideare una nuova “copertura” per entrare nelle aziende e depistare i lavoratori, per evitare  di associare le telecamere alla trasmissione. Gabriele Corsi è stato quindi presentato come il conduttore di un nuovo programma, “Ricollocati”, che aiuta persone ormai non più giovanissime, che hanno perso il lavoro a causa della crisi, a trovare una nuova occupazione. Con i boss Gabriele Corsi farà il resoconto di quanto successo durante le ore al lavoro, scambiandosi impressioni ed emozioni, anche sulle persone incontrate. Le emozioni restano, infatti, uno dei punti cardine di questo programma.

Gabriele Corsi parlando di questa sua nuova esperienza in tv si è detto felice del nuovo ruolo che il Boss ha. Un ruolo che gli ha dato modo di toccare con mano le storie raccontate. Corsi spiega di aver capito quanto spesso ci si lamenta per cose poco importanti quando invece ci sono persone che soffrono davvero. Corsi prova anche a rispondere alle domande di chi gli ha chiesto come sia impossibile non riconoscere il proprio capo. Le aziende a volte sono talmente grandi che i dipendenti non hanno mai visto in vita loro il capo. E poi il lavoro dei truccatori è eccezionale. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.