Il successo social di Storie Maledette: Franca Leosini star su Twitter

STORIE MALEDETTE

Non sappiamo ancora quale sarà il dato auditel relativo agli ascolti dell’11 marzo 2018 e quindi anche agli ascolti della puntata di Storie Maledette ma una cosa possiamo dirla: sui social è stato un successone. Forse solo C’è posta per te al sabato sera riesce a raggiungere lo stesso numero di interazioni restando nei trend topic per tutta la serata. Lo fa anche Franca Leosini che torna con il suo Storie Maledette e in pochi minuti diventa l’idolo del popolo di twitter. Migliaia di tweets nel corso della serata, immagini, gif, meme, battute. Ma soprattutto grande ammirazione per il modo di raccontare di Franca Leosini, un modo tutto suo che incanta il pubblico a casa.  L’occasione poi, è di quelle davvero esclusive: dopo i tre gradi di giudizio per il processo che ha visto imputate Sabrina Misseri e Cosima Serrano, con l’accusa di omicidio della piccola Sarah Scazzi, la Leosini intervista proprio le due donne nel carcere di Taranto.

STORIE MALEDETTE: SUCCESSO SOCIAL ASSOLUTO PER FRANCA LEOSINI CHE INCANTA CON LA SUA INTERVISTA A SABRINA MISSERI E COSIMA SERRANO

Tra le frasi della serata ci sono “gli ardori lombari” dell’incauto giovanotto ( si riferisce a Ivano Russo in macchina con Sabrina Misseri). E “l’immobile geografia del mistero”. E c’è soprattutto lei, Franca Leosini. Che a “Storie maledette” ripercorre uno dei delitti che più hanno sconvolto l’opinione pubblica degli ultimi anni, quello di Avetrana. Intervista in carcere Cosima Serrano e Sabrina Misseri, ma a conquistare il web è il modo, in cui la conduttrice racconta la vicenda e interpella le due. E ancora, quando parla di Sabrina le dice che è “sentimentalmente genuflessa”. Per tutta  l’intervista chiama Sabrina “babbalona” chiedendo prima il suo permesso.  Tutti pazzi poi per i due verbi che a quanto pare sono i verbi preferiti da Franca Leosini: annunziare e denunziare. E ancora, tutti persi dietro le battute di Franca Leosini che considera Cosima una donna modernissima a giudicare dalle risposte che dà. E la mamma di Sabrina dichiara: “Solo perchè non mi faccio la tinta pensate che la penso all’antica. Io ho sempre detto che non voglio essere schiava della tinta…”. E poi quando Sabrina Misseri dice di esser stata bullizzata da piccola, e scoppia a piangere, Franca Leosini le dice di non piangere altrimenti si commuove anche lei. In quel momento migliaa di tweet: la Leosini non piange mai. 

Ecco il tweet di Noemi che non può seguire in tv la puntata di Storie Maledette ma si è attrezzata per non perdersi neppure un minuto del programma

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.