Alla lavagna debutta su Rai 3 il nuovo programma della rete: Matteo Salvini interrogato


Tutto pronto per il debutto di un nuovo programma in onda su Rai 3 alle 20,20. Oggi la prima puntata di Alla Lavagna, un programma prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy in cui personaggi famosi del mondo della politica, del giornalismo e dello spettacolo, si sottopongono alle impertinenti domande di una classe di 18 agguerritissimi bambini, tra i 9 e i 12 anni, con risultati inaspettati. Basato su un format creato da Caroline Delage e distribuito da Vivendi Entertainment, “Alla Lavagna!” è un programma scritto da Francesco Valitutti, Alessandro Scalco, Yuri Grandone, Francesca Petrocelli. La regia è di Alberto Di Pasquale.

Si inizia alla grande questa sera con il Ministro dell’interno Matteo Salvini. Ma scopriamo nel dettaglio tutte le ultime news sul programma, cercando di capire chi vedremo in questa settimana alla lavagna, appunto!

ALLA LAVAGNA: PARTE IL 12 NOVEMBRE 2018 IL NUOVO PROGRAMMA DI RAI 3, PER VOI NEWS E ANTICIPAZIONI

Gli “interrogati” della prima settimana saranno: Matteo Salvini, Rita dalla Chiesa, Danilo Toninelli, Milena Gabanelli e Antonio Di Pietro.
Nonostante la giovane età, i bambini protagonisti di “Alla lavagna!” sono tutt’altro che ingenui. Anzi. Sono particolarmente arguti e spigliati e, soprattutto, senza peli sulla lingua. Il loro compito sarà, infatti, quello di mettere in difficoltà l’adulto di turno con domande per nulla scontate, poste con semplicità e senza filtri. Gli ospiti verranno interrogati su temi di attualità, per lo più, ma verranno poste anche domande legate alla sfera dei sentimenti e alla loro vita personale. Curiosità che, normalmente, tra adulti non si ha il coraggio di esternare. Ma ai bambini, si sa, tutto è concesso…

Con il Vice Premier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini, ad esempio, i bambini parleranno di politica, razzismo e immigrazione ma gli chiederanno anche come i figli vivano la sua notorietà. La mafia e l’uccisione del Generale Carlo Alberto dalla Chiesa saranno al centro della puntata con Rita dalla Chiesa che, con i bambini, affronterà anche temi come il bullismo e l’amore tra persone dello stesso sesso. Tra gli argomenti trattati con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ci sarà la tragedia del ponte di Genova, ma poi si parlerà anche della differenza fra partito e movimento politico e del perché il Ministro abbia deciso di abbandonare la carriera di carabiniere per la politica. A Milena Gabanelli i bambini faranno domande sul giornalismo e sulle sue esperienze come inviata di guerra. Infine, ad Antonio Di Pietro chiederanno spiegazioni su Tangentopoli e perché abbia deciso di abbandonare tutto e coltivare la terra.
Il format de “Alla Lavagna!”, il cui titolo originale è “Au Tableau!”, si è fatto conoscere in giro per il mondo grazie alla puntata dedicata alle elezioni presidenziali in Francia, con ospite Emmanuel Macron, che ha fatto il giro del web. Dopo il successo in Francia, il format – con il titolo internazionale di “Facing the Classroom” – è andato in onda anche in Libano, Belgio, Polonia e Nuova Zelanda.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close