Sanremo 2019 news, Claudio Baglioni incassa le critiche ma rilancia: da stasera andrà meglio

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa del 6 febbraio 2019, conferenza durante la quale i giornalisti hanno avuto modo di confrontarsi con Claudio Baglioni e tutta la squadra di Sanremo. Le problematiche emerse sono quelle di cui tutti abbiamo parlato questa mattina: una prima puntata di Sanremo 2019 troppo lenta, poca sintonia tra Virginia Raffaele e Claudio Bisio. Troppa musica, con qualcosa che si poteva anche non ascoltare. Se è vero che Sanremo è il Festival della canzone italiana è anche vero che 18 brani degni di tale nome, invece che 24 avrebbero comunque fatto la differenza. Ricordiamo che, lo scorso anno non abbiamo avuto nessun problema a sottolineare come tutte le scelte fatte da Baglioni fossero azzeccate. Purtroppo, almeno da quello che abbiamo visto nella prima serata del Festiva, questo bis, non è andato proprio come il pubblico si aspettava. Ma a quanto pare invece, Baglioni e tutta la Rai, sono soddisfatti del lavoro tanto che, hanno incassato le critiche ma hanno anche ammesso che si è trattato di una scelta. Il freno a mano tirato, se così si può dire, a detta dei protagonisti, sarebbe stata una scelta motivata dall’esigenza di dare più spazio alla musica. Una spiegazione che onestamente non comprendiamo visto che, nessuno parla del tempo impiegato ma di come lo si è impiegato…

LEGGI QUI LA NOSTRA RECENSIONE DOPO LA PRIMA PUNTATA DI SANREMO 2019

Più autocritici invece Virginia Raffaele e Claudio Bisio che hanno ammesso di esser stati molto emozionati e di essersi lasciati andare poco, anche a causa di questo sentimento.

Non è di questo avviso invece Teresa de Santis, direttore di Rai 1 che commenta: 

“E’ stato il festival che sognavo dal punto di vista musicale. Conosco sanremo da tanti anni e so che c’è sempre polemica. Claudio ha fatto un lavoro straordinario, coraggiosissimo dal punto di vista musicale. Ha preso etichette indipendenti, ha preso grandi artisti e ha creato un suo percorso anche emotivo. Per quel che ho potuto vedere e godere stando in platea, lo spettacolo è stato straordinario e difficilissimo perché 24 canzoni in gara sono tante”

queste le parole di Teresa de Santis che ha quindi spiegato il perchè di alcune scelte. E ancora: 

Il risultato  ci premia moltissimo su fasce di pubblico che altrimenti Rai1 non intercetta da tanti anni. ..l gol più importante di Claudio è stato portare su Sanremo chi non lo avrebbe mai visto. Il festival è stato l’evento più rilevante sui social della stagione”.

CLAUDIO BAGLIONI LANCIA IL SUO SANREMO: NELLE PROSSIME SERATE ANDRA’ MEGLIO

Claudio Baglioni ha ricordato che nelle prossime serate, almeno quella del mercoledì e del giovedì dove i brani da ascoltare saranno solo 12, ci sarà modo di vedere ben altro, con Virginia Raffaele pronta a dei numeri che piaceranno tantissimo al pubblico. 

“Siamo soddisfatti, l’avvio di qualsiasi impresa ha bisogno di rodaggio. Siamo contenti di aver fatto ascoltare le 24 canzoni con la maggior qualità possibile ed il nostro stare un passo indietro. L’obiettivo del popolar-nazionale mi sembra per ora raggiunto, c’è la sensazione che nell’insieme il progetto abbia avuto un buon battesimo. Prometto che la serata di oggi durerà qualcosa meno, avremo 12 canzoni e questo lascerà più spazio alla parte di intrattenimento e di racconto. “

Non ci resta quindi che aspettare la puntata di oggi, la seconda serata del Festival di Sanremo, per capire se davvero le nostre aspettative saranno tradite o rispettate. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.