Nicolò Scalfi vince ancora: campione dei record per puntate e per bottino

Con la risposta “romanzata” arrivata a pochissimi secondi dalla fine, Niccolò Scalfi vince la puntata di Caduta Libera del primo luglio 2019. Inizia alla grande anche questo mese ma soprattutto continua a registrare record su record. Il piccolo campioncino di Caduta Libera partecipa al gioco da ottobre 2018, da quel momento nessuno è riuscito a batterlo. Non solo, ha anche superato il numero di puntate che si detenevano come record di permanenza in un quiz italiano, battendo l’uomo gatto. Insomma Niccolò è davvero un campione che resterà nella storia dei quiz. E per non farsi mancare nulla, ieri ha portato a casa un nuovo montepremi da record. Il bottino in palio era di 130 mila euro, e pensare che i 100 mila euro erano arrivati tutti insieme nell’ultimo blocco del programma, nell’ultima sfida possibile. Niccolò infatti nonostante avesse battuto tutti gli avversari aveva anche trovato il “perdi tutto” tra le opzioni del gioco. Ma con una zampata finale, e quel pizzico di fortuna che al gioco serve sempre, il ragazzo alla fine è arrivato al gioco dei dieci passi con 130 mila euro che è riuscito a portarsi a casa.

NICCOLO’ SCALFI VINCE ANCORA: CAMPIONE DEI RECORD A CADUTA LIBERA

Per Niccolò, campione dei record persino un servizio al Tg 5 dedicato alle sue mirabolanti imprese. Un vero e proprio successo per il rubacuori di Canale 5 che si porta a casa, in totale, circa 640 mila euro, altra cifra da record che permetterà al giovane di poter avere un futuro sicuramente sereno e di poter realizzare i suoi sogni.

Gerry ha fatto notare che noi a casa spesso pensiamo che Niccolò non si emozioni, neppure di fronte a queste vincite ma che in realtà il concorrente è molto sensibile e lontano dalle telecamere, stenta a credere che tutto questo stia accadendo a lui. In lacrime la mamma di Niccolò da sempre al suo fianco nello studio di Canale 5, non può essere che orgogliosa di suo figlio, un vero e proprio campione.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.