Sara Tommasi a Live: nuove dichiarazioni choc ma è polemica per la scelta di Barbara d’Urso

Nella puntata di Live-Non è la d’Urso in onda il 13 ottobre 2019, tra i vari ospiti c’è stata anche Sara Tommasi che per la prima volta, dopo anni, torna in televisione per parlare di quello che le è successo. Le parole di Sara, di certo molto forti, hanno lasciato di stucco la conduttrice che tra l’altro sembrava conoscere non proprio nel dettaglio la vicenda della bella soubrette. Ma quello che il pubblico non ha apprezzato, sono stati migliaia i commenti sui social nel corso dell’intervista, è proprio la scelta di portare in tv Sara Tommasi. E’ apparso evidente a tutti che l’ex naufraga dell’Isola dei famosi non stesse ancora al massimo della sua forma, poca lucidità, poca padronanza. La Tommasi è ancora una ragazza fragile che dovrebbe stare lontano, a parere di chi stava seguendo ieri il programma, e anche secondo il nostro modesto avviso, dal mondo dello spettacolo. Si rischia, intervistandola, di rendere ridicola una persona molto fragile che ancora oggi, non riesce ad affrontare quello che le è successo.

LE DICHIARAZIONI CHOC DI SARA TOMMASI A LIVE-NON E’ LA D’URSO

La Tommasi tra l’altro ha fatto delle dichiarazioni davvero molto forti, raccontando di come la sua vita sia cambiata in modo profondo da quando venne sequestrata da persone che si sono approfittate di lei e l’hanno costretta a girare dei porno. La Tommasi tra l’altro rivela che le persone che l’avevano sequestrata le avevano detto che se non faceva quello che diceva, l’avrebbero bruciata con l’acido oppure uccisa.

Il racconto più forte riguarda proprio quel periodo della vita di Sara, un periodo durante il quale la soubrette rischiò anche di morire:

Uno degli attori dichiarò che non voleva più girare con me perché aveva l’impressione che stessi per morire. La droga aveva portato in me una personalità che era pericolosa per me e anche per gli altri. Mia madre poi mi ha ricoverata coattivamente ed ha fatto intervenire il sindaco.

I miei aguzzini mi davano mix di droghe. Io dormivo in giro come una barbona. Mi spogliavo per tutti. Dormivo per strada e se mi chiedevano di togliermi i vestiti anche in pubblico lo facevo.

L’incubo di Sara è finito grazie alla sua famiglia.

Come mi hanno recuperata? I Carabinieri mi hanno fatto un’iniezione che mi ha totalmente stordito e mi hanno portata in ospedale. Quando ho aperto gli occhi c’erano gli infermieri e i miei familiari.” Queste le parole di Sara che dice anche di ricordare di avere paura dei farmaci perchè pensava di ingrassare, frasi un po’ sconnesse che danno l’idea del fatto che la Tommasi, abbia ancora molta strada da fare.

Critiche sui social per alcune domande fatte dalla conduttrice, come chiedere se “sia guarita dal bipolarismo” come se ci fosse modo e maniera di superare una condizione permanente con la quale si deve convivere per tutta la vita.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.