Geo supera La vita in diretta e si prepara alla prima serata: e se fosse il programma giusto per Rai 1?


Lorella Cuccarini e Alberto Matano stanno facendo un ottimo lavoro con La vita in diretta. Fanno quello che possono chiaramente, viste quelle che sono le esigenze della rete. Ma gli ascolti sono molto lontani da quelli del pomeriggio di Canale 5, arrivato a toccare vette di 3 milioni di spettatori negli ultimi giorni. Ma se su Rai 1 non si toccano picchi elevati, su Rai 3 invece succede. Come succede che Geo, nella giornata del 20 novembre 2019, supera Rai 1 ( era successo anche lo scorso anno con l’edizione targata Fialdini-Timperi). E in Rai a quanto pare si comprende il valore del programma, visto che, come anticipa TvBlog, Geo andrà in onda anche in prima serata. Ma forse il vero riconoscimento dei 20 anni di questo programma sarebbe un cambio di collocazione. Da tempo infatti cerchiamo la soluzione perfetta per il pomeriggio di Rai 1 e forse, per distaccarsi completamente da quella che è la proposta attuale, bisognerebbe cambiare. Come? Virando su un altro genere di programma. Ed è quello che Francesca Fialdini ribadiva anche nel suo intervento a TvTalk, settimana scorsa, quando spiegava che quel genere di programma quotidiano non le manca, perchè il conduttore era costretto a seguire una linea che abbracciava, anche morbosamente, la cronaca nera.

GEO POTREBBE ESSERE LA SOLUZIONE GIUSTA PER IL POMERIGGIO DI RAI 1?

Due anni fa in Rai si era detto che nel day time non ci sarebbe stato spazio per la cronaca nera, una parentesi durata neppure il tempo di uno starnuto. E se anche in Mediaset il pomeriggio si è notevolmente alleggerito, con meno di 10 minuti dedicati alla cronaca nera vera e propria, il resto sono discussioni, liti tra vicini, casi particolari di cui trattare, su Rai 1 si cerca la retta via ma senza imboccare la giusta strada, nonostante la minore puntata del programma.

L’ex conduttrice de La vita in diretta sicuramente non parlava di un nuovo programma, ma di un grande cambiamento nel contenitore del pomeriggio. A nostro avviso invece cambiare potrebbe essere possibile. Già da tempo avevamo pensato che Detto Fatto, ad esempio, potesse essere una valida alternativa, magari andando in onda dalle 14 alle 16 per poi dare spazio successivamente a Vieni da me, che è più leggero, diverso. Oppure si potrebbe pensare di mandare in onda Geo, con una versione più corta nel pomeriggio della rete. Cambiare si può, come si può promuovere anche un programma storico. E’ successo con Che tempo che fa, perchè non potrebbe succedere con un programma del pomeriggio?

Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi intanto si preparano, stando a quello che si legge nell’articolo a firma di Massimo Galanto su Tvblog, per il prime time, con degli appuntamenti speciali su Rai 3. Il resto, al momento, è solo utopia.

GLI ASCOLTI DEL POMERIGGIO: GEO E LA VITA IN DIRETTA

Ma vediamo i numeri, con gli ascolti di ieri,per capire quello di cui si parla.

Su Rai 3 Aspettando Geo 907.000, 8.32%; Geo ha registrato 1.894.000 telespettatori, share 14.26%.

La vita in diretta nella presentazione ha registrato 1.408.000, 12.65% e nel programma 1.719.000, 13.48%.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close