Maratona Telethon 2019: tutti gli appuntamenti in tv con i programmi, le storie e la raccolta fondi


Anche quest’anno la Rai in prima linea per quello che è l’impegno nella sensibilizzazione della raccolta fondi per la ricerca. E anche quest’anno per una settimana intera si raccoglieranno fondi per aiutare la fondazione Telethon. Si apre il 14 dicembre 2019 la settimana dedicata alla maratona Telethon 2019, tante giornate per donare, per aiutare gli scienziati che studiano per aiutare i bambini ammalati, per scoprire nuove cure per malattie genetiche e rare. Anche un euro è fondamentale per la ricerca ed è per questo che una intera settimana di sensibilizzazione, con le storie di chi si è salvato, di chi ce l’ha fatta ma anche con le storie di chi attende una cura, diventa fondamentale.

Vediamo quella che sarà l’intera programmazione della settimana con la maratona Telethon che “invade” il palinsesto delle tre principali reti.

MARATONA TELETHON: TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN ONDA SULLE RETE RAI

La raccolta fondi è stata programmata dal 14 al 21 dicembre 2019. A dare il via alla maratona, e ad accendere il numeratore di Telethon, sarà la prima serata su Rai1 sabato 14 dicembre. Antonella Clerici, con la partecipazione di Paolo Belli e della sua Big Band, condurrà “Festa di Natale” dedicata a Fondazione Telethon per celebrare insieme i grandi risultati raggiunti in questi primi 30 anni di Maratona.

Il primo weekend di maratona si apre a “Uno mattina in famiglia” dove i conduttori Tiberio Timperi e Monica Setta daranno l’avvio al numeratore.

Il giorno seguente a “Domenica In” sarà ospite di Mara Venier il Presidente di Fondazione Telethon Luca di Montezemolo con 3 bimbi nati con la leucodistrofia metacromatica che sono stati trattati all’SR-Tiget e che ora stanno bene.

Unomattina”, il contenitore di Rai1, condotto da Valentina Bisti e Roberto Poletti, dedicherà ampio spazio alla ricerca di Fondazione Telethon sulle malattie genetiche rare dedicando un momento ogni giorno della settimana dal 16 al 20 dicembre a un approfondimento. Si affronteranno temi importanti, come l’importanza della diagnosi, i passi in avanti della ricerca su malattie come la fibrosi cistica e l’atrofia muscolare spinale.

Storie Italiane”, la trasmissione di metà mattino di Rai1, presentata da Eleonora Daniele, racconterà ogni giorno una storia: famiglie che affrontano ogni giorno convivendo con una malattia genetica rara, come la sindrome di Beckwith Wiedaman, e che sperano nella ricerca scientifica.

Grande attenzione alla ricerca a “Vieni da me”, la trasmissione di Caterina Balivo in onda nel primo pomeriggio di Rai1, che ogni giorno inviterà i propri telespettatori a sostenere Telethon attraverso il numero solidale.

Vita in diretta” condotta da Lorella Cuccarini e Alberto Matano come ogni anno dedicherà nella settimana Telethon diversi spazi per le storie dei pazienti: persone che sperano che la ricerca possa cambiargli il futuro, persone che grazie alla terapia genica mesa a punto da Telethon hanno una vita praticamente normale.

La “Prova del cuoco” si impegnerà ogni giorno a ricordare quanto è importante sostenere la ricerca scientifica sulla malattie genetiche attraverso una donazione e nella giornata di venerdì 20 ospiteranno i testimonial Telethon Gigi e Ross insieme a Livia Travia una ragazza con la sindrome di Down.

Anche “L’eredità” di Flavio Insinna sosterrà durante tutta la settimana la Fondazione invitando il proprio pubblico a donare al numero solidale 45510 e nel corso di una puntata ospiterà uno dei bambini curati grazie alla terapia genica.

Ospiteranno storie di pazienti anche “Buongiorno benessere”, dove la pardona di casa Vira Carbone racconterà della sindrome da deficit di glut1 e della ferrea dieta chetogena che deve seguire chi ne è colpito, “ItaliaSì!” che racconterà la storia di Salvatore, paziente talassemico, sottoposto alla terapia genica che racconterà come la sua vita sia cambiata dopo l’intervento. A “Tutta salute” Carlotta Mantovan e Pierluigi Spada si collegheranno con l’Istituto Telethon per la Genetica e Medicina di Napoli (Tigem) da dove il Direttore Andrea Ballabio racconterà la strada percorsa dalla ricerca Telethon in questi 30 anni e Lisa Marzoli e Andrea Velardi al “Caffè di Raiuno” incontreranno Daniele Cassioli, campione sportivo affetto da una malattia della vista.

Il 21 dicembre alle 20.30 andrà in onda dal Teatro delle Vittorie “I soliti ignoti – Speciale Telethon”, condotto da Amadeus che, insieme a tantissimi ospiti del modo dello spettacolo, della musica e dello sport, chiuderà la 30° Maratona Telethon .

Ed ecco ancora dei dettagli sulla maratona televisiva che vedremo in questi giorni

Domenica 15 • Rai1 9:35 – 10:30, Paolo Belli – Arianna Ciampoli • Rai2 10:30- 12:00, Paolo Belli – Arianna Ciampoli • Rai1 17:40 – 18:45, Francesca Fialdini – Paolo Belli Si parlerà di terapia genica, di malattie del cuore, di malattie della vista, di sport e disabilità e tanto altro ancora

Venerdì 20 • Rai3 15:20 – 16:05, Paolo Belli – Arianna Ciampoli • Rai2 17:10 – 18:00, Beppe Convertini • Rai2 18:50 – 20:30, Arianna Ciampoli – Gigi e Ross Il punto della ricerca sulle malattie neuromuscolari come Sma e Duchenne, fibrosi cistica, x fragile e ipercolesteromia ereditaria

Sabato 21 • Rai3 9:30 – 10:45, Paolo Belli – Carlotta Mantovan • Rai1 10:45 – 12:20, Paolo Belli – Ingrid Muccitelli • Rai3 12:25 – 13:55, Paolo Belli – Camila Raznovich • Rai1 14:00 – 15:00, Lorena Bianchetti – Paolo Belli • Rai1 15:00 – 16.00, Alessandro Greco – Arianna Ciampoli • Rai1 16:45 – 18:45, Eleonora Daniele L’ultimo giorno di maratona si trascorreranno tante ore insieme in vista del gran finale. Si parlerà di screening neonatale, malattie del sangue come emofilia e talassemia, Alzheimer.

E per finire vi ricordiamo che le danze si apriranno questa sera con la festa di Natale per Telethon con Antonella Clerici e Paolo Belli su Rai 1.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close