Elena Sofia Ricci a Verissimo: ha perdonato i suoi genitori ma l’abuso non è riuscita a superarlo (Foto)

Dal padre conosciuto quando aveva già 30 anni alla violenza subita a 12 anni, Elena Sofia Ricci a Verissimo è ancora una volta un libro aperto a beneficio di chi può ricevere aiuto dal suo racconto (foto). Un’attrice straordinaria, una donna meravigliosa ma con un senso del dovere, anche di cittadina, che va oltre quando ripercorre le fasi della sua vita, quando spiega che parlare dell’abuso subito da piccola può servire a un’altra bambina o a un bambino. La mancanza del padre, la violenza che ancora oggi le procura dolore, tutto ha fatto parte di un percorso di analisi che le è servito tanto. Un padre che credeva l’avesse abbandonata e una madre “tosta” che ha perdonato per averle fatto credere questo. “Mi è costato un lavoro di analisi che continuo perché è una materia da esplorare e questo mi ha permesso di lasciarli andare via serena, di perdonarli, ho perdonato tutti”.

ELENA SOFIA RICCI DOPO LA MORTE DI SUA MADRE HA RACCONTATO DELLA VIOLENZA

Al papà che l’ha cresciuta aveva raccontato tutto ma è un dolore che ha risparmiato alla sua mamma, anche perché inconsapevolmente è stata proprio lei a consegnarla nelle mani del suo carnefice. “Era un signore grande, vicino alla mia famiglia. Purtroppo è una cosa che succede molto più di frequente di quanto si immagini. Ed è ancora più difficile quando succede ai bambini, anche ai maschi”.

L’attrice ospite di Silvia Toffanin confida: “E’ un qualcosa che non mi fa essere del tutto libera e quindi devo dire grazie a mio marito Stefano che deve amarmi veramente molto perché sono una persona molto complessa”. Spiega che qualcuno ci riesce a superare ma altri meno perché resta almeno una cicatrice, così è per lei. Violenze che paragona a un omicidio e chiede che ci siano pene certe, che la legge cambi, che è assurdo possa esistere per gli abusi il rito abbreviato. Ne parla perché sa che farlo può aiutare. Una bambina le ha scritto che dopo averla ascoltata ha trovato il coraggio di parlarne con la sua mamma, questo per Elena Sofia Ricci conta più di tutto, ha fatto il suo dovere.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.