A Uomini e Donne la sfilata degli uomini emoziona con Fabio e il suo cuore da papà


Oggi Gianni Sperti ha fatto notare che gli uomini hanno molta più inventiva delle donne. E non sbagliava ha proprio ragione! Nella puntata di Uomini e Donne di oggi 28 febbraio 2020 i cavalieri hanno dimostrato di aver grande inventiva. Non a caso a vincere è stato Fabio che non si è limitato solo a sfilare come “bello e invincibile” ma ha anche lanciato un bellissimo messaggio, da papà, che ha commosso tutti. Spesso ci si dimentica infatti che non solo le mamme soffrono dopo una separazione ma che anche per un padre, dopo il divorzio, dimostrare di essere invincibile al proprio figlio non è semplice. Tremante, Fabio ha voluto dare un bel messaggio che è arrivato a tutte le dame, in lacrime per le sue parole, ma anche a casa.

A UOMINI E DONNE LA SFILATA VIENE VINTA DA FABIO CON UN DOLCE MESSAGGIO

La sfilata è iniziata con Fabio coperto da un cappotto, con quella che sembrava essere una gobba sotto. Ma l’apparenza inganna e infatti, sotto a quella giacca c’era una rosa bianca che Fabio ha poi consegnato a Maria de Filippi. Il cavaliere ha spiegato che non c’è niente di più forte dell’amore di un padre per suo figlio.

Passeranno i record i un calciatore, passeranno i numeri di un grande atleta perchè nessuno è invincibile, ci sarà sempre qualcuno che potrà fare di meglio. Ma l’amore di un padre per un figlio non può essere superato!

Sulle note de L’Aurora, la canzone che Eros Ramazzotti ha dedicato a sua figlia, Fabio ha poi gonfiato un palloncino rosso a forma di cuore, con la scritta “ciao amore di papà”. Tutti dieci per Fabio che mentre scriveva con il suo pennarello sul palloncino, per l’emozione, non riusciva a smettere di tremare. Vince la sfilata che è stata comunque molto combattuta.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close