Heather Parisi dalla sua casa in Cina in diretta per Live, la sua vita col Coronavirus


Sono settimane che Heather Parisi si mostra con la mascherina nera, la protezione per il Coronavirus, e domenica sera per Live – Non è la D’Urso sarà in diretta in collegamento dalla sua casa di Hong Kong (foto). E’ dalla Cina che è iniziato tutto e ad Hong Kong sembra siano abituati a queste emergenze. Heather è quindi molto esperta e anche i suoi gemelli non hanno alcun problema a muoversi sempre con la mascherina, quella giusta. Tra le anticipazioni date da Barbara D’Urso anche la presenza nel suo Live della Parisi, ovviamente in collegamento ma dalla sua casa, in Cina. Tutte le trasmissioni l’hanno cercata ma lei ha detto il suo sì solo alla D’Urso. In diretta ci racconterà com’è la sua vita e quella della sua famiglia in questo periodo. 

HEATHER PARISI SODDISFATTA DELLE MISURE PRESE AD HONG KONG DALLE AUTORITA’ SANITARIE

Mascherina sì o mascherina no? Immaginiamo che dalla sua casa Heather si mostrerà al pubblico di Live senza mascherina contro il Coronavirus ma appena mette un piede fuori casa la indossa subito, tutti lì la indossano, l’hanno fatto dal primo momento. La testimonianza arriva già dal suo primo video sui social, dal primo istante mascherina e niente allarmismo.

La ballerina dall’inconfondibile accento americano è abituata a passare molto tempo in casa, adora cucinare, stare con i suoi figli e godersi il relax. Già sul suo profilo social ha raccontato che stare il meno possibile fuori per lei non è un problema in questo periodo, anzi sono gli altri che hanno dovuto fare un po’ come lei. Cosa ci racconterà domenica sera a Live – Non è la D’Urso? Di certo una lezione sul quanto sia opportuno essere responsabili per se stessi e per il bene degli altri rispettando le regole senza panico. Gli allarmismi sì che sono dannosi e soprattutto ingiustificati, questo il pensiero dell’ospite che seguiremo domenica sera.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close