Elodie troppo magra, a Verissimo spiega il perché di tanto fastidio verso chi le dice di mangiare


Elodie è sempre stata molto magra, a Verissimo confida che è da quando ha 10 anni che le persone le dicono di mangiare facendole notare che dovrebbe prendere un po’ di peso. Ammette la sua fragilità, scatta su questo argomento proprio perché sono cose che si sente ripetere da bambina. “Marco Masini è un pretesto” per lei il motivo di questa polemica è un altro: “Ci vorrebbe più delicatezza, bisognerebbe stare più attenti a come si usano le parole”. Elodie prende le difese delle persone che non possono parlare apertamente, non riesce a stare in silenzio davanti a certe situazioni che possono fare male a chi magari è più debole. “Da sempre le persone si sono preoccupate della mia magrezza ma è una magrezza sana”. Vorrebbe toni diversi quando le dicono certe cose anche si preoccupano perché magari uno può avere davvero un problema di peso e di alimentazione. Non è il suo caso, nessun problema con il cibo, nessun problema di anoressia. La cantante è forte abbastanza per superare battute fastidiose ma parla per tutte le altre donne.

A VERISSIMO ELODIE RIPETE CHE BISOGNA STARE ATTENTI QUANDO SI PARLA

Rivendica il diritto di ogni donna di piacersi così com’è, con 5 chili in più o con 5 chili in meno. Se non ci sono problemi di salute, chi decide qual è il peso giusto, ovvero qual è la normalità? “Sono sempre stata un po’ così, tendo sempre a non tacere se dove dire qualcosa la dico”. 

“Non ho nessun tipo di problema con Marco Masini, non mi ha fatto nulla di grave. Volevo solo parlare di una cosa che mi è accaduta”. Silvia Toffanin le fa notare che è più matura, sarà l’amore che l’ha fatta crescere. Elodie sorride felice e al tempo stesso imbarazzata, felice di certo del suo momento d’oro sia nella vita privata che in quella professionale. E’ emozionata per i suoi progetti nella musica, l’emozione che le serve per fare il suo lavoro. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close