LIVE Non è la D’Urso: Fiordaliso piange per la madre, scomparsa per Coronavirus

Fra i vari ospiti VIP collegatisi in diretta a LIVE Non è la D’urso, la padrona di casa ha accolto in diretta il grido di dispiacere di Fiordaliso: la cantante ha scoperto da pochi giorni di aver perso la madre a causa del nuovo Coronavirus. In collegamento da casa sua, Fiordaliso ha spiegato in diretta su Canale Cinque le sue ipotesi su come sua madre Carla sia stata contagiata dal COVID19, quali sono stati i passaggi fondamentali dopo la scoperta e le ultime parole prima di spirare per sempre.

“Il mostro era fuori casa” – ha subito annunciato Fiordaliso, introducendosi all’argomento – “Onestamente non so chi delle due si è ammalata per prima, se io o mia mamma… È molto difficile parlarne perché io l’ho accudita per cinque giorni e poi se n’è andata e non l’ho più vista. E nel frattempo ero ammalata anch’io… È stata una cosa crudele! Si è poi ammalato papà, han portato via papà, si è ammalata pure mia sorella prima: è stato un disastro”.

LIVE Non è la D’Urso: Fiordaliso piange la scomparsa della madre

Esortata da Barbara D’urso, Fiordaliso ha continuato il suo racconto: “È una cosa molto difficile da raccontare. Hanno portato via la mia mamma, per undici giorni non l’ho più vista. Ad un certo punto mi è arrivata una telefonata: era la mia mamma che mi chiamava per dirmi “sto morendo”. Lei non rispondeva più al telefono e quindi una infermiera che era lì mi ha fatto capire che non c’era più niente da fare”. Immersa nel ricordo, Fiordaliso riversa le sue lacrime dal dispiacere, scusandosi con Barbara D’Urso perché si era ripromessa di non piangere in tv.

Ancora intristita, Fiordaliso esplode: “Io sono qui per dire a tutti di restare a casa. Restate a casa! Mia madre non aveva nessun tipo di patologia pregressa. Lei stava bene. Il dispiacere è nella modalità con cui ti portano via i tuoi cari: tu non li senti più. Non puoi andarli a trovare, non puoi andare ad accompagnarli nel loro Ultimo Viaggio della loro vita. O a mettere la tua testa sulle sue ginocchia, prendergli la mano, dirle “io ci sono”. Non si può fare: è una delle cose più tremende che possono capitare“.

La cantante spiega alcuni dettagli di cose si è propagato il Coronavirus nella loro abitazione: “Avevamo preso la faccenda sottogamba. Sì perché avevano detto che era tutto sommato una specie di influenza! Io ho avuto 38 di febbre fino a quando non ho preso la Tachipirina, poi dolori muscolari e mi andò via l’olfatto e il gusto completamente. Quando mia madre si ammalò, io le facevo pure le battute: non ti sarai mica presa il Corona, oh bella?! […] Io ho scoperto di avere il Coronavirus quando hanno portato via mia madre e mi han detto che ce l’avevi“.

Fiordaliso si scuce un po’ di più sulla situazione di suo padre: “Mio padre è stato male. Pure lui è stato ospedalizzato. E anche a lui hanno trovato il Coronavirus perché gli hanno fatto il tampone e gli hanno messo la maschera ad ossigeno”.

La cantante conclude il suo intervento parlando della propria situazione: “Il prossimo 8 aprile andrò a fare il tampone per vedere se sono negativa. È tremendo perché uno pensa: macché, a me non capita!”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.