Sandra Milo a La prova del cuoco imbarazza Elisa Isoardi: “Sei innamorata?” (Foto)

Puntata speciale a La prova del cuoco oggi per Elisa Isoardi con Sandra Milo che la intervista mentre è lei a cucinare un piatto di spaghetti al pomodoro (foto). Dopo avere raccontato della telefonata ricevuta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, l’attrice è subito partita con la prima domanda alla Isoardi: “Sei innamorata?”. Nemmeno un attimo di esitazione per Elisa: “Non in questo momento in particolare ma dipende in che senso. Per me l’amore è importantissimo in tutte le cose che si fanno nella vita; posso amare anche un piatto di spaghetti e ci deve essere sempre amore e passione”. Sandra Milo insiste ed Elisa confessa che non c’è un fidanzato, non c’è qualcuno che le interessa: “Poi si vedrà”. Non è tutto, la confessione continua ed Elisa Isoardi racconta che sono tutti scappati da lei, i suoi fidanzati sono andati vita: “Bisogna chiederlo a loro che sono scappati”. 

ELISA ISOARDI GELOSA E POSSESSIVA, LA CONFESSIONE A LA PROVA DEL CUOCO

Questa volta è lei che si racconta nonostante la presenza di una donna del mondo dello spettacolo a cui potrebbe chiedere di tutto. Ci mette invece qualche attimo Elisa per rispondere alla domanda della gelosia, nega di essere possessiva ma poi lo ammette aggiungendo che in realtà è questo il motivo per cui i suoi fidanzati sono scappati. E’ stata innamorata poche volte e sembra sia più innamorata del lavoro, o forse è il periodo che la conduce a questa confessione.

“L’amore è libertà, sembra banale ma è così, per me è una scelta quotidiana” ma dall’alto della sua esperienza la Milo non è d’accordo e le spiega: “Per me l’amore è soprattutto donazione e io che sono una ragazza dell’altro ieri posso dirti che quando dai ti ritorna indietro”. Elisa è imbarazzata, riflette sulle parole della sua ospite e mentre cucina i suoi spaghetti al pomodoro pensa che la via di mezzo sia la scelta giusta e che forse c’è qualcosa da rivedere. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.