Lapo Elkann a Verissimo: “Abusato a 13 anni, l’autodistruzione la conseguenza”

Sarà una intervista lunga e toccante quella di Lapo Elkann che arriva nel salotto di Silvia Toffanin per la prima puntata di Verissimo. L’imprenditore parla di quello che è successo quando aveva solo 13 anni. Un passato fatto di violenze e abusi nel collegio che frequentava, un passato che inevitabilmente ha cambiato la sua vita e lo ha portato a commettere tanti errori, a smarrire più volte la via giusta da percorrere. Oggi però Lapo è un uomo diverso anche se tutto quello che sta succedendo dopo l’emergenza coronavirus lo preoccupa: “Sto vivendo con preoccupazione questo mondo cambiato a causa del Covid-19 perché invece di vedere le persone più solidali tra loro vedo tanta rabbia e tensione”.

IL DOLORE DI LAPO ELKANN A VERISSIMO: IO ABUSATO A 13 ANNI

L’imprenditore si racconta partendo dalla sua infanzia: “Non ho amato molto la mia infanzia. Sono stato un bambino dislessico, iperattivo, affetto da deficit dell’attenzione e siccome a scuola ero sempre indietro, volevo dimostrare di essere più forte”.

Non è la prima volta che parla degli abusi subiti quando era solo in bambino ma in ogni occasione il dolore è ancora grande. Nello studio di Silvia Toffanin ricorda:  “In collegio, a 13 anni, sono stato abusato più volte e un fatto come questo ti porta ad andare, a volte, verso l’autodistruzione, perché l’abusato si sente in colpa. ” E la sua vita è stata indubbiamente caratterizzata da quello che è successo negli anni più delicati, quelli in cui un bambino dovrebbe diventare un uomo. Elkann ribadisce: “E’ importante dirlo. Se non lo affronti con profondità questo dolore negli anni ti mangia, ti porta a vivere la vita con grandissima difficoltà”.

La conduttrice colpita dal racconto fatto da Lapo gli chiede come ha fatto poi, successivamente a uscire da questo tunnel, ad andare avanti dopo tutto quello che aveva dovuto subire. “La mia sensibilità e la mia grande forza di volontà mi hanno aiutato. Non ho paura delle mie fragilità. Ho imparato ad accettare me stesso e a chiedere aiuto. C’è voluto del tempo ma oggi sto bene con chi sono” ha risposto Lapo Elkann.

Ospite nello studio di Canale 5, Lapo si è seduto di fronte a Silvia Toffanin anche se a dividerli c’è una grande distanza, quella imposta al protocollo che c’è in tutti gli studi televisivi a causa della pandemia. Niente pubblico almeno per ora, Silvia e il suo ospite sono uno di fronte all’altro per un faccia a faccia sicuramente molto emozionante.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.