Elisa Isoardi: la sua mamma non le ha mai detto che è bella (Foto)

Una coppia di donne ospite a Oggi è un altro giorno e sono Elisa Isoardi e la sua mamma (foto). “A volte c’è un po’ di difficoltà perché si parlano due lingue diverse” confida Elisa Isoardi prima che la conduttrice passi all’intervista alla signora Irma. Mamma Irma è stata severa, lo ammette e spiega che in famiglia già la sua mamma lo era “e poi vivendo nei posti dove siamo c’è questa cosa di comandare e di essere così”. E’ stato complicato crescere due figli quasi da sola? E’ la domanda della Bortone: “Ma quando uno lavora cerca di dare quello che si può ai figli nel modo giusto. Fare i genitori non è facile e si può anche sbagliare. Sicuramente qualcosa ho sbagliato. Come tutti i genitori facciamo del nostro meglio”. Elisa Isoardi pensa invece che sua madre abbia fatto davvero di tutto e nessun errore. 

LA MAMMA DI ELISA ISOARDI SEVERA ANCORA OGGI

“Lei a 14 anni era già così” sono le parole di mamma Irma che ancora oggi non riesce a dire a sua figlia che è bellissima. “Non mi ha mai detto che sono bella, mi diceva che ero particolare perché non crederci è giusto, si punta su altre cose. Noi non ci fermiamo su convenevoli del genere, siamo molto più pratiche”. Eran adolescente Elisa Isoardi quando è arrivata a Roma per studiare teatro e sua madre l’ha messa in collegio, una scelta che faceva sentire serene entrambe. 

I sacrifici delle mamme che crescono i figli da sole che gusto hanno? “Non ho fatto tanti sacrifici, non li considero sacrifici. Io ho creduto molto in lei, in quello che voleva fare e le sono andata dietro e l’ho fatto con il cuore e non li considero come sacrifici”.

C’era sempre mamma Irma in ogni concorso di sua figlia. E’ sempre stata presente nella sua vita, ha sempre voluto conoscere i suoi amici, li invitava a casa e se non andava bene non si usciva la sera “e aveva ragione la mamma”. In studio Catena Fiorello che racconta che se al posto della mamma di Elisa ci fosse stata sua madre sarebbe stata la stessa intervista. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.