Mara Maionchi prende appunti in cucina con E’ sempre mezzogiorno

Mara Maionchi è una vera buongustaia, in collegamento con E’ sempre mezzogiorno e con Antonella Clerici dalla sua casa segue con attenzione la ricetta dell’erbazzone di Zia Cri. Antonella sottolinea subito la sua allegria, il buon umore. “A 80 anni se non hai il buon umore ti sei già messa sotto un tram… di spirito sono un po’ così, chissà se sono stupida ma più sei serena è meglio è…”. Ironica e saggia come sempre Mara Maionchi racconta che è sempre stata fortunata nel lavoro, quasi sempre perché raramente ha avuto qualche problema. Adora cucinare, davvero prende appunti per fare l’erbazzone, le ricorda la sua infanzia. E’ brava con il mattarello, in genere cucina lei, a volte si accontenta della cucina del marito che è molto meno bravo ai fornelli. Si scopre così che Mara Maionchi adora anche cucinare. “Non sono mai stata brillantissima ma sono una nonna che quando hai bisogno arriva” è soddisfatta della sua vita, come madre, moglie e oggi come nonna, per niente invadente ma sempre presente, più facile per lei dire ciò in cui non è bravissima che fare la lista di ciò che le è riuscito, quindi un bilancio perfetto.

MARA MAIONCHI OSPITE DI E’ SEMPRE MEZZOGIORNO 

La domenica le sue figlie arrivano a casa sua per mangiare tutti insieme, è la sua felicità. “Conta la testa, conta tanto essere ricca di idee” sottolinea Antonella Clerici innamorata di Mara Maionchi. Anche Zia Cri continua ad elogiare l’ospite di oggi, difficile non ammirarla. Si continua a cucinare nel bosco di E’ sempre mezzogiorno e la Maionchi prende appunti mentre racconta dei suoi nuovi progetti, di quanto si stia divertendo anche con Fedez.

Troppo breve il collegamento, il tempo della ricetta dell’erbazzone la Clerici deve salutare la sua ospite di oggi, senza dubbi uno dei personaggi della tv più amato.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.