Ale e Franz: “Fuori Tema è la trasmissione della nostra maturità”

ale e franz

Da martedì 13 aprile, in seconda serata su Rai 2, andrà in onda Fuori Tema, un programma originale con Ale e Franz tra live, teatro, fiction e jam session. Sarà una trasmissione sorprendente tra nuove invenzioni originali e dei classici cult del duo comico che lavora insieme da ormai 25 anni. Saranno 8 puntate, una per ogni tema diverso. Non mancheranno gli ospiti e non mancheranno nemmeno degli ospiti speciali.

Oggi abbiamo partecipato alla conferenza stampa in live streaming di Fuori Tema insieme ad Ale e Franz che ci hanno svelato molto di più rispetto a quello che andremo a vedere nella trasmissione che loro considerano ‘della maturità’. Ecco che cosa ci hanno raccontato.

Conferenza stampa Fuori tema: Ale e Franz tornano con un programma tv su Rai 2

E’ la trasmissione della nostra maturità. Abbiamo avuto la voglia e il desiderio di sperimentare e lo abbiamo fatto a 360 gradi facendo cose che la nostra maturità di 25 anni di carriera, anzi 26, ci ha portati a fare” ha così raccontato Franz durante la conferenza stampa. Il regista Elia Castangia aveva chiesto ad Ale e Franz di fare quello che volevano e loro si sono divertiti. “Non c’è un minuto uguale all’altro. Ci sono tante situazioni diverse tutte curate in modo meticoloso da una produzione molto attenta” ha continuato Franz parlando di un Ale e Franz 2.0.Abbiamo osato ed osare è anche uno dei temi delle otto untate. Stiamo fuori tema per 45 minuti” ha spiegato invece Ale.

Fuori tema rappresenta anche il momento più bello della carriera di Ale e Franz, il progetto più ricco e completo. Non negano però di aver sofferto per la chiusura dei teatri. Tra l’altro per i due comici non si esclude nemmeno un ritorno al cinema anzi, ma questo è un discorso a parte. Ale e Franz hanno iniziato a lavorare insieme dopo essersi conosciuti in una compagnia amatoriale, dunque prima recitando. Da lì una carriera che dura da 26 anni e grande amicizia fatta di complicità.

In Fuori tema pare proprio che Ale e Franz non abbiano avuto troppa paura del politally correct: “Anche in quello abbiamo osato ma nel rispetto perché siamo convinti che non si possa ridere di tutto. E’ anche una questione di educazione che va sopra alla comicità, un rispetto verso il prossimo di cui ci siamo sempre fatti carico. In questa trasmissione abbiamo osato qualcosina in più. Abbiamo scherzato con la televisione del dolore che spesso viene fatta, calcando un po’ le tinte. E’ stata una parodia di quel tipo di televisione”.

La location di Fuori tema è il Teatro La Cucina, all’interno dell’ex Refettorio dell’Ospedale Psichiatrico Paolo Pini di Milano. Un luogo che ad Ale e Franz è piaciuto immediatamente, una grande atmosfera, uno spazio che ha già tanto da raccontare ed interessante da utilizzare e sfruttare in ogni angolo a livello pure tecnico. Nel programma che andrà in onda su Rai 2 vedremo anche tanti ospiti sul palco: Michele Bravi,
Anastasio, Simone Cristicchi, Frankie hi-nrg mc, Peppe Servillo, Samuel, Davide Van De Sfroos, Francesco Tricarico
. “Abbiamo voluto non presentarlo l’ospite. Molte volte l’ospite si presenta apparendo” hanno spiegato Ale e Franz. “L’ospite ci ha sempre accompagnato anche a scivolare nel tema di puntata” hanno aggiunto svelando che, ad esempio, Tricarico apre con un flauto traverso.

Tra i temi di Fuori tema: l’amore trattato con Michele Bravi, la libertà, la carezza intesa come attenzione verso il prossimo, la disabilità… Tutto chiaramente declinato in modo originale e con una tecnica particolare. L’appuntamento con Ale e Franz e il loro Fuori tema è quindi per il 13 aprile in seconda serata su Rai 2.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.