Gli ascolti del 19 settembre: Da Grande non decolla, gli azzurri del volley volano

C’era grandissima attesa questa mattina per i dati di ascolto del 19 settembre 2021 con l’esordio su Rai 1 di Da Grande. Missione assolutamente non facile quella di Alessandro Cattelan al suo debutto. Non era facile sbarcare su Rai 1 soprattutto in una serata caratterizzata dallo sport. Da un lato la partita della Juventus contro il Milan, che ha rubato di certo una piccola fetta di pubblico giovanissimo. Dall’altra la finale di Pallavolo su Rai 3 con lo strepitoso trionfo della nazionale azzurra. Ma per Da Grande peggio di così non poteva andare, visto che la gara si è conclusa al tie break, andando oltre le 23. Per cui pubblico incollato davanti allo schermo alle 20,30 alle 23,30 fino alla premiazione dei nostri fantastici azzurri che dopo 16 anni sono di nuovo sul tetto d’Europa. E’ la squadra dei giovanissimi con una età media inferiore dal 25 anni, è il futuro del nostro paese per la pallavolo maschile. E’ una impresa per il volley in generale: la pallavolo parla solo italiano dopo la strepitosa vittoria delle nostre ragazze contro la Serbia, favoritissima per la vittoria a Euro 2021. E invece le due squadre più forti d’Europa, facendo dimenticare le oscene prestazioni alle Olimpiadi, sono quelle che parlano italiano e vestono i colori azzurri! Insomma una serata storica per il volley, difficile per Alessandro Cattelan aspettarsi qualcosa di simile. Ma è successo…Ed è successo anche che la pallavolo vincesse in questa serata magica. Tra i due litiganti, come verrebbe da dire ( Scherzi a parte e Da Grande) alla fine l’ha spuntata clamorosamente Rai 3. Non a caso ieri Cattelan aveva scherzato: “Cari azzurri del volley, visto che ci avete tolto molti ascolti, settimana prossima venite a festeggiare qui, vi invito.” E’ successo che la sfida della nostra nazionale sia stata vista da oltre 3 milioni di spettatori e di questo, onestamente, non possiamo che essere stra felici. Esiste qualcosa oltre il calcio, ed è bene ricordarlo.

Qui la nostra recensione di Da Grande

Gli ascolti della prima serata: ecco i dati auditel del 19 settembre 2021

Alessandro Cattelan in questi giorni ha più volte parlato del capitolo ascolti, scherzando anche sul fatto che andando in onda su Sky era abituato a fare benissimo con l’1 % di share, roba che su Rai 1 non si vede neppure di notte! Chissè se si aspettava quello che è successo, con una strepitosa nazionale capace di incollare davanti alla tv 3 milioni di italiani, davvero difficile a dirsi.

E’ Rai 3 la rete da battere il 19 settembre 2021 con una media di 3.408.000 e il 15.84%. La finale Italia-Slovenia è il programma più visto della prima serata, batte sia Rai 1 che Canale 5.

Scherzi a parte già in calo rispetto alla settimana scorsa, fa meglio di Rai 1. Scherzi a Parte nella serata del 19 settembre 2021, registra un ascolto medio pari a 2.879.000 spettatori pari al 15.21% di share.

Rai 1 terza rete con una media di 2.376.000 spettatori, share 12,67% ( presentazione di 2 minuti 3.610.000 – 16.16%), . La serata non è stata delle migliori vista la pallavolo e probabilmente domenica prossima Cattelan potrebbe fare di meglio. Ma non il tanto che dovrebbe far urlare al grande show immaginiamo. Non era probabilmente questo il risultato che ci si aspettava da Da Grande o almeno era quello che i criticoni avrebbero voluto per ricordare che il pubblico di Rai 1 non ama un linguaggio sperimentale lontano dai soliti classicismi. Peccato, si può fare di meglio, di molto meglio, lo abbiamo già detto. Ma Rai 1 ha bisogno di novità, di volti freschi e Cattelan dovrebbe continuare su questa strada.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.