Domenica In si riaccende all’insegna della leggerezza: ascolti migliori del 2020

domenica in

E’ una bella sfida quella della domenica pomeriggio tra Canale 5 e Rai 1. Non si vedeva da anni un confronto così serrato. Domenica In continua a registrare buoni ascolti, anche se perde la leadership del pomeriggio della domenica a causa del confronto con Amici. Il vero dato è infatti un altro: Domenica In con gli ascolti del 24 ottobre 2021, fa meglio dell’edizione del 2020 ( con quasi tutta Italia ferma alla domenica a causa del lockdown che nel mese di ottobre dello scorso anno si faceva sentire). Oggi che la domenica ci regala uscite, incontri con amici, passeggiate, cinema, Mara Venier fa comunque molto bene, meglio dello scorso anno e con un competitor imbattibile. E finalmente nella puntata di ieri abbiamo ritrovato la giusta leggerezza, anche grazie al caso “Mietta” a Ballando con le stelle, che ha riacceso il talk della domenica, con argomenti più interessanti che forse il pubblico apprezza maggiormente, rispetto alle classiche informazioni sul covid 19. Tanta musica e anche tanti momenti di spensieratezza, come quello con Federico Fashion Style protagonista. Il parrucchiere si è divertito con Mara, con Alessandra Mussolini e anche con il pubblico finalmente di nuovo in studio. E i telespettatori da casa hanno apprezzato questa ventata di leggerezza!

Vediamo quindi i numeri con il confronto tra i dati di Domenica IN del 2021 e quelli del 2020.

Domenica In gli ascolti del 2021: ecco i dati del 24 ottobre

2.712.000 spettatori al 17.1% per la prima parte di Domenica IN mentre in seconda parte 2.308.000 al 16.3%. Lo scorso anno, con il pubblico chiuso in casa ( prendiamo in esame i dati di ascolto del 25 ottobre 2020), si registrava questa media: 3.038.000 spettatori (16.5%) nella prima parte e di 2.656.000 (15.9%) nella seconda. Si migliora quindi in share sia nella prima che nella seconda parte. Si perdono alcuni spettatori, circa 300 mila. Passati su Canale 5 per vedere Amici, o semplicemente usciti di casa come non era accaduto nel 2020? Ottimo risultato comunque per Rai 1 che può ritenersi più che soddisfatta per questi ascolti.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.