Eleonora Daniele: “Faccio fatica a parlarne, spesso non riesco a respirare”

Eleonora Daniele mara venier

E’ ancora forte il dolore che Eleonora Daniele prova per la morte di suo fratello Luigi. Ha scritto un libro per raccontare di lui, di quanto suo fratello non fosse solo la sua malattia, ma una persona speciale davvero. Avrebbe voluto che Mara Venier lo conoscesse ed è a Domenica In che Eleonora Daniele ringrazia la conduttrice; le lega una forte amicizia ma è stata Mara che senza saperlo le ha dato la forza di scrivere il suo libro. Ha scritto quelle pagine di notte mentre la sua Carlotta dormiva. Nonostante la Daniele abbia tirato fuori tutte le sue emozioni scrivendo ogni cosa ancora oggi non trattiene l’emozione, per lei resta difficile parlare di suo fratello che non c’è più.

Eleonora Daniele a Domenica In

“Quando lui se n’è andato per me è cambiato tutto, è come se io stessa fossi rimasta senza vita… E’ lui che ci protegge perché non se n’è andato, non se ne andrà mai” sono parole che la conduttrice di Storie Italiane ha detto più volte.

Anche Mara Venier si emoziona, non riesce a parlare, anche lei ha una persona molto cara a cui ha dovuto dire addio sua madre: “Ormai sono molto vulnerabile, non ce la faccio… Credo che con l’arrivo di Carlotta per te, come per me il mio Iaio, è arrivata la vita. Penso che io e te abbiamo tante cose in comune”.

Eleonora Daniele sa che deve essere forte soprattutto per suo fratello ma sa che è stata Carlotta a darle la vera forza: “Io ho pensato di non riuscire più a respirare quando lui se n’è andato e questa sensazione ce l’ho spesso ma bisogna essere forti per chi rimane perché vorrebbero che tu sia felice, io penso che Luigi vorrebbe la mia felicità, la mia forza e che io continuassi a lottare per tanti ragazzi autistici”.

Sono tante le famiglie che scrivono ad Eleonora perché lei continua a parlare di autismo e di disabilità. Spera che il suo libro possa essere di aiuto a tanti, a chi si ritrova in quelle pagine, che possano trovare forza e coraggio per affrontare la quotidianità.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.