Antonella Clerici sbotta contro chi non si è ancora vaccinato

Antonella Clerici vaccino

Antonella Clerici non le manda mai a dire, ci mette la faccia, dice ciò che pensa e sul vaccino, il suo pensiero è sempre stato chiaro. Si parla di terza dose e a E’ sempre mezzogiorno torna in collegamento la dottoressa Sara Caponigro. Tutti avremmo voluto non vederla più con il suo camice, avremmo preferito vederla magari cucinare o chiacchierare di altro con Antonella Clerici ma non sentirla parlare ancora di Covid, regole e vaccinazione. Invece, dobbiamo ancora fare molta attenzione e la Caponigro richiama tutti perché la sensazione è che non si indossino più le mascherine e non si usi più l’igienizzante come prima. Antonella Clerici è del tutto d’accordo con lei, le chiede chiarimenti sulla terza dose, chiede ai politici e a chi si occupa di informazione di essere chiari perché altrimenti non tutti capiscono cosa bisogna fare.

Antonella Clerici contro chi non si è ancora vaccinato

“Vaccinatevi perché, scusatemi se mi permetto, ma noi parliamo tanto di terza dose ma c’è chi non ha fatto nemmeno la prima e la seconda e non possiamo essere sempre quelli che seguono le regole a continuare a dare, a dare a dare… perché io vaccino la mia bambina che ha 12 anni quando c’è gente che ne ha 60 che non ha ancora fatto questa vaccinazione e quindi io lo trovo giusto vaccinarsi perché quando si vive in comunità è così che si ragiona. Mi dispiace io la penso così e continuerò a difendere quelle che sono le mie idee” in tantissimi la pensano come la conduttrice ma non tutti lo dicono nascondendosi dietro la libera scelta di ognuno.

Antonella Clerici, come tanti i genitori, si è presa la responsabilità di vaccinare sua figlia Maelle che ha 12 anni. E’ del tutto comprensibile il suo pensiero quando vede e ascolta persone che sono ben più adulte e ben più a rischio rifiutare il vaccino. Fin troppo comodo attendere che gli altri facciano la terza dose senza avere dato nulla.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.