Le lacrime della moglie di Luciano Rispoli parlano ancora d’amore

teresa moglie rispoli

Cinque anni fa ci lasciava Luciano Rispoli ma la sua voce resta ancora nella testa di tutti, ed è quella che sua moglie Teresa non vorrebbe mai riascoltare. Ospite a Oggi è un altro giorno per ricordare il conduttore televisivo, con lei ci sono i suoi figli, c’è anche Rita Forte. Ricordando come è nata la loro storia d’amore e il matrimonio celebrato da Padre Pio ci sono tante risate ma poi arrivano le lacrime, torna il dolore. L’inconfondibile voce di Luciano Rispoli, Rita Forte che canta Unforgettable, la canzone che lui adorava ma che tradotta significa Indimenticabile. Lui resta indimenticabile, per tutti ma soprattutto per Teresa. Aveva 84 anni quando si è spento dopo una lunga malattia, nella sua casa. Serena Bortone la sostiene ricordando che ha amato tutta la vita un uomo come lui ed è stata amata.

Teresa Betto e Luciano Rispoli, un amore speciale

Era stata lei a corteggiarlo ma era anche fidanzata con un altro quando Rispoli le chiese di diventare sua moglie. “Me lo sono tenuto caro caro. Mi piaceva tutto di lui. Non mi ha mai deluso, mai quello mai” e tutti quel “mai” dicono tanto del loro legame. Si sono sposati il 9 luglio, un matrimonio celebrato da Padre Pio. Rispoli l’aveva incontrato per altri motivi e l’idea che fosse lui a sposarli lo rendeva felice. Le nozze celebrate alle 5 del mattino, era l’orario scelto da Padre Pio per scoraggiare gli sposi ma con i pochi invitati quel giorno alle 5 del mattino erano a San Giovanni Rotondo.

Padre Pio mi diede davvero l’impressione di una persona santa, carismatica, diciamo così. Due minuti e due parole, disse che uno era calabrese e l’altro pugliese ‘sto matrimonio non si sa come va a finire’”. Invece, lei promise che sarebbe stato un matrimonio duraturo. Così è stato ed un amore che ancora è presente.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.