Dayane Mello, nessuna molestia: “Ero cosciente e sapevo quello che stava succedendo”