Franco Nero, il dolore per la perdita del figlio resta sempre lo stesso

franco nero figlio

Franco Nero ospite a Oggi è un altro giorno è tornato indietro con i ricordi al dolore vissuto quando lui e sua moglie hanno perso un figlio. Era il 1971, è passato così tanto tempo ma le emozioni restano le stesse, Franco Nero non riesce a parlarne a lungo. Vanessa Redgrave, il suo grande amore, era incinta, quello che è accaduto dopo ha reso tutto così complicato. Franco Nero confessa che non è stato semplice superare quel momento, la perdita di un figlio. L’attore era impegnato sul set, stava girando un film a Palermo con Damiani. Una telefonata del fratello di sua moglie lo avvisò dell’accaduto, Franco era in una cabina telefonica, ci rimase a lungo, fu il regista a tirarlo fuori, era sconvolto. Rimase a girare una scena lunghissima e senza tagli, ricorda che è stato durissimo andare avanti.

Franco Nero a Oggi è un altro giorno

“Non è stato semplice. Quando mi chiamò il fratello stavo girando un film a Palermo con Damiani, rimasi nella cabina telefonica per diverso tempo. Damiano mi tirò su. Dovevo girare una scena lunghissima senza tagli. E’ stata dura, davvero molto dura” poi si ferma, forse in quel momento non ci sono state molte domande né risposte.

E’ successo e basta. Forse era stanca perché lavorava molto. Ma non ne voglio parlare” ma c’è un altro dolore che purtroppo ha colpito la coppia, la morte della figlia di Vanessa. Natasha è morta per una stupidaggine, è davvero assurdo quello che racconta: “Anche quello è stato un grande dramma. Abbiamo riempito di lacrime tutta New York. Era bella, giovane. E’ morta per una fesseria: è scivolata sul ghiaccio e ha battuto la testa. Purtroppo non andò in ospedale ed è successo quello che è successo”.

Franco Nero e Vanessa Redgrave, un amore immenso: “Mi ha conquistato tutto di lei. E’ una grandissima donna, è la più grande attrice di tutti i tempi. Meryl Streep è diventata attrice per Vanessa. Stiamo parlando di una persona incredibile. Anche se è una donna difficile”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.