Il padre di Guendalina Tavassi voleva farla abortire: “Sono scappata”

Guendalina Tavassi aveva 17 anni, era incinta di sua figlia Gaia, il padre stava per farla abortire
guendalina tavassi verissimo

Come sua madre Guendalina Tavassi è diventata mamma a 17 anni ma a Verissimo racconta: “Papà non voleva portassi avanti la gravidanza”. E’ scappata il giorno in cui era prevista l’interruzione della gravidanza. Ha voluto tenere la sua bambina, la sua Gaia. Si commuove a Verissimo Guendalina Tavassi: “Mia figlia è il regalo più grande perché ero sola, facevo ancora il liceo, ho continuato l’ultimo anno con il pancione” e al diploma aveva la sua piccola in braccio. Oggi sua figlia ha 18 anni, la fa arrabbiare tanto ma è il suo dono più grande: “Mi ha fatto crescere e penso che mi abbia anche salvato la vita. Io ho avuto tanta libertà abitando con mio padre e lui pensava che il mio bene fosse viziarmi e dirmi sempre di sì, darmi sempre tutto quello che volevo. Io ho bruciato tutte le tappe, avevo solo 12 anni e pretendevo di tornare alle 3 del mattino; frequentavo persone più grandi di me e c’erano anche brutte compagnie. Mia figlia mi ha fatto crescere e salvato la vita”.

Guendalina Tavassi a Verissimo

Guendalina Tavassi è mamma di tre figli, Gaia oggi ha 18 anni, Salvatore e Chloe sono piccoli, frequentano entrambi la scuola elementare. Non è andata bene con i papà dei suoi figli, non è andata bene con Remo che è il papà di Gaia, non è andata bene con Umberto che ha sposato. Non dice molto ma le ultime vicende con il suo ex marito sono state fonte di dolore e lo sono ancora.

Oggi Guenda è felice con il suo compagno. Sa che lui vorrebbe un figlio, quando ne parlano prova a cambiare discorso ma pensa sia giusto: “Vorrei un figlio con lui solo perché è lui, perché non ha figli, è più giovane di me e lo vorrei solo per vederlo padre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.