A The Voice 2018 il trionfo di Maryam Tancredi e di Nonno Al Bano


L’edizione 2018 di The Voice of Italy è stata vinta da Maryam Tancredi una ragazza che ha davvero una voce da brividi e alla quale auguriamo di poter far molta strada in questo difficile mondo della musica. La vincitrice di The Voice 2018 è sicuramente Maryam ma allo stesso tempo, un attestato di merito va anche ad Al Bano. Chi ha seguito questa edizione del talent dall’inizio sa che in qualche modo, anche se bonariamente, gli altri coach prendevano in giro Al Bano per le sue scelte. Scherzavano sul fatto che fosse lento, che non avesse capito bene il meccanismo e invece alla fine Al Bano ha dimostrato di essere un numero 1 anche in questo. La presenza di Al Bano in questa edizione del talent si ricorderà, non a caso la finale dell’11 maggio 2018 si è aperta proprio all’insegna della famiglia Carrisi con gli auguri di Costantino al cantante, diventato nonno pochi giorni fa! 

Al secondo posto dietro la bravissima Maryam si piazza Beatrice Pezzini, talento travolgente che però in questa finale live ha mostrato alcune pecche dovute probabilmente anche all’emozione. Maryam invece è andata dritta per la sua strada dimostrando di avere sul palco una presenza scenica che lascia senza parole. La ragazza, molto timida e anche molto insicura a causa del suo peso, nella vita ha sempre trovato le risposte che cercava nella musica, la sua migliore amica. Quello che dicevano e dicono gli altri intorno a lei smetteva di essere importante quando prende un microfono in mano. Ed è proprio per questo che auguriamo a Maryam di andare avanti per la sua strada anche se non sarà certamente, una cosa semplice. 


THE VOICE 2018: IL TRIONFO DI MARYAM TANCREDI MA ANCHE QUELLO DI AL BANO ALLA SUA PRIMA EDIZIONE DA COACH

Maryam viene da Napoli, ha solo 19 anni e ha sempre detto che la musica è la sua vita. Ha raccontato di aver imparato prima a cantare che a camminare e in questa edizione di The Voice ha davvero convinto tutti, basti pensare che il pubblico l’ha fatta trionfare con il 64% dei voti. Un idillio, quello con Al Bano, che era iniziato da subito, sin dalle audizioni quando la bravissima Maryam aveva portato proprio una canzone del coach che in quella occasione l’aveva definita “un Al Bano al femminile”. 

Ed è proprio per Al Bano un messaggio che Maryam aveva postato sui social poco prima della finalissima di The Voice

Siamo quasi giunti al termine di questa magnifica esperienza!! É stata un tassello aggiunto alla mia vita che mai dimenticherò!!!
Voglio ringraziare #tvoi per avermi dato la possibilità di conoscere un uomo, dal cuore grande, Al Bano ,sempre pronto a dare consigli ad aiutarci e mettersi in gioco… da domani inizieremo le prove per questa finale! Sicuramente ci saranno esibizioni bellissime, di tutti noi Ragazzi!
Io in primis ce la metterò tutta per mostrare quella che sono, come finora ho fatto e forse mostrare lati di me che ancora non conoscevate e ancora non conoscevo nemmeno io… Ci emozioneremo tanto, rideremo, piangeremo sicuramente ci divertiremo… quindi mi raccomando, giovedì sera non potete perdervi questa meravigliosa finale!! Saremo tutti li in nome della #musica ❤

E anche ieri dopo la vittoria, la bravissima Maryam ha voluto ringraziare tutti con queste parole

No ho molte parole al momento, sarà che forse non c’è ne sono tante da spendere!!! Dico grazie a tutti per il sostegno e per avermi fatto vincere #THEVOICE2018! Domani a mente Lucida o quasi cercherò di ringraziare tutte le persone che ci sono state in questo periodo e hanno fatto si che questa esperienza, potesse essere una delle più belle della mia vita ❤

Rinnoviamo il nostro in bocca al lupo alla bravissima Maryam per la sua vittoria. 


Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close