Ballando con le stelle 2018, Cesare Bocci e sua moglie Daniela emozioni e lacrime


Milly Carlucci in ogni finale di Ballando con le stelle regala delle emozioni ai ballerini e anche al pubblico che segue le prove speciali dei concorrenti. Ma questa sera, nella finale del 19 maggio 2018, Cesare  Bocci e sua moglie ci hanno emozionato con non mai. La moglie di Daniela è disabile, le avevano detto che non avrebbe più potuto camminare, le avevano detto che mai avrebbe potuto fare tutto quello che poi lei e Cesare insieme hanno fatto. Meravigliosi sulla pista. Daniela non riesce quasi a camminare ma è scesa in pista perchè lei continua a lottare. 

BALLANDO CON LE STELLE LA FINALE: GRANDISSIME EMOZIONI CON CESARE BOCCI E SUA MOGLIE DANIELA IN PISTA

“Lei è la mia combattente, è una vera combattente e io sono felicissimo che sia qui” ha detto Cesare tra le lacrime. Pensate che questa esibizione ha fatto commuovere tutti, persino Mariotto. Il pubblico in delirio, tutti in piedi per Cesare e per sua moglie, un grande esempio per tutti. 


Daniela aveva 36 anni e con Cesare stavano insieme da otto. “Dany rimase in coma per venti giorni, poi due mesi in neurologia, infine in una clinica di riabilitazione: all’inizio non riusciva neanche ad alzarsi. Ma, a dispetto di ciò che dicevano i medici, io ero sicuro che si sarebbe ripresa: so che è una combattente” da quel giorno i due sono stati sempre insieme, ancora più di prima. Lei è riuscita persino a mantenere il segreto: ha studiato per una settimana per scendere in pista.

Sui social tutti pazzi per questa coppia che porta a casa un 10. Sono stati davvero meravigliosi, non ci sono altre parole per descrivere quello che abbiamo visto sulla pista di Ballando con le stelle 2018.


Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close