Per Ballando con le stelle 2020 un altro stop: partenza rinviata

Non parte sotto una buona stella la nuova edizione di Ballando con le stelle. A marzo, il programma di Milly Carlucci era stato sospeso a causa del coronavirus. E succede di nuovo. Questa volta si ritarda solo la partenza, con la speranza che si possa iniziare il prima possibile. Ad annunciare che Ballando con le stelle 2020 partirà con una settimana di ritardo ci ha pensato Selvaggia Lucarelli che via social ha fatto sapere che il programma non accenderà le luci sulla pista di Rai 1 il 12 settembre, come previsto. Si parte, se tutto andrà bene, il 19 settembre 2020. Il motivo?

Nella conferenza stampa di presentazione del nuovo day time di Rai 1, Stefano Coletta aveva parlato anche del caso Ballando. Il direttore della rete aveva spiegato che in giornata sarebbero stati effettuati i tamponi a Samuel Peron e Daniele Scardina, i due protagonisti di Ballando con le stelle risultati positivi al covid 19. Evidentemente questi risultati sono arrivati e non erano quello che ci si aspettava. Milly Carlucci non ha ancora fatto il punto della situazione con i video che posta di solito sui social per aggiornare il suo pubblico, ma fare un bilancio di quello che potrebbe essere accaduto, non è difficile. Ci sembra evidente, che i due, debbano continuare a stare in quarantena.

BALLANDO CON LE STELLE 2020 PARTE IL 19 SETTEMBRE 2020

Il messaggio di Selvaggia Lucarelli su Twitter

La prima puntata di Ballando con le stelle slitta al 19 settembre. Una settimana in più per trovare un vestito decente, bene. #ballandoconlestelle

Ci viene da pensare che Rai 1 abbia deciso di partire il 19 con la speranza che i due protagonisti di Ballando con le stelle guariscano nei prossimi giorni, in modo da avere almeno due settimane di tempo per le prove ma soprattutto per fare nuovi tamponi. E se non dovesse succedere, si potrebbe iniziare lo stesso, a questo punto, magari con una coppia in meno in gara.

Il vero problema non è per Rosalinda Celentano, che di certo in questi giorni sta provando le sue coreografie, magari con un insegnante diverso; il vero problema è per il concorrente Daniele Scardina, detto Toretto, che di certo non potrà imparare in una sola settimana le sue coreografie. Ma anche in questo caso si potrebbe trovare un’altra soluzione: magari quella di far entrare una coppia in corsa.

Ci sembra in ogni caso, che il direttore abbia preso la sua decisione. Aspettare una settimana in più e poi partire in ogni caso, sempre che non ci siano altre complicazioni.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.