Lorella Cuccarini scrive una lettera a Maria de Filippi: “Stanca e sfiduciata, poi sei arrivata tu”

Un anno turbolento quello che Lorella Cuccarini ha vissuto nella passata stagione televisiva. Veleni e scontri che si sono fatti sempre più forti ma che per fortuna la conduttrice si è messa alla spalle voltando pagina. Ad Amici 20 Lorella ha ritrovato la sua dimensione. Ha scovato talenti, si è prestata come p giusto che fosse agli schemi di un programma che strizza anche l’occhio al telespettatore. E’ stata una mamma chioccia speciale per i suoi tre ballerini, in particolare per Alessandro arrivato in finale e con una proposta lavorativa e una borsa di studio portate a casa. E’ stata una vera e propria spalla per Arisa e una protagonista indiscussa del talent di Canale 5. A pochi giorni dalla finalissima, Lorella Cuccarini scrive una lettera a Maria de Filippi. Questa volta la posta è per Maria, che di solito la fa consegnare a suo nome dai postini!

La lettera di Lorella Cuccarini a Maria de Filippi

Ha scelto la sua pagina instagram Lorella, per condividere con tutti quello che pensa dopo questa splendida stagione ad Amici 20:

𝐂𝐚𝐫𝐚 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐚, oggi “c’è posta per te”.⁣Vorrei dirti tante cose, ma credo che a volte non serva, perché basta guardarsi negli occhi. Penso però che il pubblico debba sempre sapere la verità e su questo io non mi tiro mai indietro. Un anno fa, ero stanca. E sfiduciata da un ambiente che dopo 35 anni stentavo a riconoscere. Sei arrivata tu. Ti conoscevo e stimavo come professionista, ma non avevo idea di come fossi dietro le quinte. Ti ho parlato come si parla ad un’amica. A cuore aperto. Non ho dubitato un secondo della tua onestà. Mi hai spalancato le porte, mi hai mostrato l’inimmaginabile lavoro che fai dietro le quinte. E mi hai dato spazio senza timore, fidandoti, lasciandomi spesso carta bianca. In cambio, non hai chiesto nulla. ⁣Maria, sei un essere speciale e tutto il successo professionale e privato che hai te lo meriti incondizionatamente.Una volta l’indimenticata Sandra Mondaini mi disse una frase che mi commosse: “Lorella se un giorno dovessi trovarti in difficoltà e ti servisse anche solo un taxi, tu chiamami che arrivo a prenderti io”. Ecco, oggi quelle parole sento di dirle a te. Qualunque cosa mai ti servisse Maria, tu chiama e io vengo a prenderti. Oggi e sempre.Grazie❤️

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.