Beppe Vessicchio, l’addio ad Amici non fu semplice da accettare

Tra i programmi a cui ha partecipato Beppe Vessicchio c’era anche Amici, lo ricordiamo tutti nel ruolo di prof e direttore d’orchestra. Era un altro talent show, c’erano altre figure importanti per i ragazzi della scuola. A distanza di un bel po’ di anni Beppe Vessicchio racconta la fine della sua esperienza nella scuola di Maria De Filippi, un momento che per lui non è stato semplice ma alla fine allontanarsi dalla tv gli è servito per dare più spazio alla sua musica. La fama data dal talent show di Canale 5 per lui era lusinghiera, è ovvio, ma alla fine quando la collaborazione con Amici e gli altri programmi tv si è interrotta Vessicchio ha provato sollievo. E’ al Corriere della Sera che il maestro ha raccontato di quel periodo, di come facesse tutto per un senso di inerzia.

BEPPE VESSICCHIO AD AMICI DAL 2001 AL 2012 E DAL 2018 AL 2020

Lo conoscono tutti e di certo Amici ha contribuito alla sua popolarità. Confida che l’addio al talent all’inizio è stato uno choc ma poi si è rivelato fertile per se stesso, per la sua arte.C’è stato un momento della mia carriera in cui lavoravo moltissimo e soprattutto in televisione. C’era la serialità di Amici e di tanti altri programmi, una popolarità diffusa, capillare. Lusinghiera, non lo nascondo” racconta il maestro Beppe Vessicchio.

“Ma io sentivo che mi stavo immettendo in un’autostrada in cui facevo le cose per un senso di inerzia, per dovere, per lavoro. Poi, a un certo punto, la serialità televisiva si interruppe. Per tanti motivi, incluso un sano ricambio di personaggi. In un primo momento rimasi spaesato, senza equilibrio. Ma dopo mi sono accorto che senza quel senso di ripetitività potevo fertilizzare la mia musica”.

Vessicchio prosegue: “E così ho ripreso in mano un pezzo che avevo cominciato a comporre da ragazzo, ho iniziato delle collaborazioni, magari meno stabili ma che mi danno tanta soddisfazione”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.