Ad Amici 22 il clima di terrore provocato dai bulletti capeggiati da Wax: “Senza di voi siamo sereni”

La classe di Amici 22 è nettamente divisa ed è emerso che ci sono stati atti di bullismo e che qualcuno ha voluto comandare in un vero e proprio clima di terrore
amici 22

Non sapremo mai quello che è successo la notte di Capodanno ad Amici 22, o almeno non per il momento. Ma una cosa è certa. Il clima che si respira nella casa è pessimo. E non avevamo avuto questa sensazione vedendo tutti gli allievi scambiarsi i regali a Natale, ci sembrava fossero sereni e felici e invece…Dal discorso che oggi con molta maturità Ramon ha fatto, si è ben capito che nella casa prima di questo provvedimenti, tirava una brutta aria. I ragazzi, dopo aver visto il video in cui Wax e gli altri dicevano che i due gruppi ormai erano completamente distaccati, hanno deciso di dire la loro esponendosi. Hanno in qualche modo affidato i loro pensieri a Ramon e a Gianmarco che hanno provato a spiegare quello che è accaduto in questo periodo. Ramon è stato molto chiaro: in casa si è respirato tutto un altro clima. Tutti sono stati liberi di fare quello che volevano di esprimersi come volevano senza avere paura. Paura è un termie usato più volte, il che ci lascia pensare che nella casetta di Amici 22 si sia respirato un clima di terrore puro. Lo si è capito anche dalle parole di Angelina che più volte ha fatto notare come Samuel e Aaron siano stati presi di mira, senza entrare nei dettagli. Le parole di tutti gli allievi di Amici 22 oggi, sembrano avvalorare la tesi di cui oggi vi avevamo parlato. Episodi di bullismo accaduti la notte di Capodanno, contro alcuni degli allievi.

Amici 22 e il bullismo nella casetta contro alcuni allievi

E’ sembrato quindi evidente che tutti fossero più sereni senza Wax e gli altri, in particolare i capetti della situazione sono stati individuati nel cantante di Arisa e in Tommy Dali, ormai eliminato da Rudy. Ramon ha anche commentato: “Abbiamo mangiato sempre a tavola tutti insieme e non c’era neppure bisogno di dirlo, anche Aaron ha mangiato con noi”. Frase che ha fatto ben comprendere la spaccatura che c’è stata e c’è nella casa. Megan ha fatto notare come il gruppo abbia mancato di rispetto anche quando era separato: “Noi abbiamo cercato di dormire e invece si sentivano le vostre risate a tutte le ore“. I ragazzi quindi hanno chiesto maggiore rispetto, visto che nella casa per giorni c’è stato un clima sereno.

Clima sereno che sembra essere durato molto poco visto che Aaron, anche nel day time di oggi si p sfogato e ha fatto notare che Wax ha ricominciato a “capeggiare”. Ha detto a Piccolo G che gli dice sempre cosa fare, come se gli volesse dare degli ordini. Vedremo come si evolverà la situazione ma sembra davvero evidente che i ragazzi siano stanchi dei continui atteggiamenti di chi ha pensato di poter influenzare in negativo gli altri. Wax a tal proposito ha detto: “Vorrà dire che io mi isolerò visto che influenzo gli altri.” Ramon lo ha bruciato: “Guarda che cos’ diventi la vittima della situazione e non non abbiamo bisogno di una vittima. “

Le parole di Ramon sono state molto chiare. E seppur in modo implicito, si è capito che molte persone nella casetta, hanno avuto atteggiamenti non idonei e abbiano influenzato la vita sia artistica che privata di altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.