Film da vedere 2011, Il ragazzo con la bicicletta (video)


Film da vedere 2011- Resiste ormai da più settimane in classifica, guadagnandosi la decima posizione questa settimana, un bel film francese dal titolo Il ragazzo con la bicicletta. Questa bella e a volte un po’ lenta distribuzione Lucky Red ha affidato la regia ai belgi Fratelli Dardenne, che hanno spopolato oltralpe con Il Figlio o L’Enfant, che sanno mettere insieme una bella storia drammatica, un disperato tentativo di redenzione da una vita di dolore, solitudine e noia.

In molti passaggi la lentezza delle sequenze, classica del cinema francese basti pensare a Truffault e i suoi infiniti primi piani o gli interminabili piani sequenza di Godard, appesantisce di molto la narrazione facendo precipitare l’attenzione. Ma se in Francia piace, così sia.

Il cast è perlopiù transalpino, col piccolo e splendido protagonista Thomas Doret, come coprotagonista invece l’attrice belga Cècile De France, certamente la ricorderemo in Hereafter e L’appartamento spagnolo; altri interpreti sono Fabrizio Rongione, Olivier Gourmet e Jèremie Renier. Gli effetti nefasti della rabbia, la violenza che non riesce a placarsi nonostante l’affetto, la volontà di dare un senso alla propria esistenza e riscattarsi, sono tanti nuclei che legano un bambino, precocemente divenuto grande. Unica sua amica, una bicicletta, simbolo della voglia di correre verso la gioia e la consapevolezza della verità.

La trama di il Ragazzo con la bicicletta:


Cyril Catoul (T. Doret) è un dodicenne che un giorno viene abbandonato dal padre. Arrabbiato e convinto di aver subito una incredibile giustizia, in sella alla sua bicicletta decide di mettersi in cerca di chi lo ha lasciato solo. In questa triste ricerca tra violenze, incomprensioni e solitudine, solo Samantha (C. De France), incontrata casualmente, aiuterà il piccolo Cyril a dare un senso al dramma che sta vivendo…

Gabriele Scardocci


Leggi altri articoli di Cinema e Spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close