Kristen Stewart: principe paga 500mila dollari per averla

Kristen Stewart ha ricevuto ben 500 mila dollari da un principe mediorientale, che voleva trascorrere con lei quindici minuti. L’attrice ha deciso di dare questi soldi in beneficenza in favore delle vittime dell’uragano Sandy che nel 2012 ha scosso l’America. Questa notizia arriva dal Toronto International Film Festival ed è stata raccontata solo ora seppur accaduta qualche mese fa. La storia è stata raccontata da Harvey Weinstein, organizzatore di eventi, che si era occupato di allestire il Festival. In particolare durante la proiezione di 12.12.12, un film concerto, in sala erano presenti tantissime star delle spettacolo, in quanto tutto il ricavato della serata sarebbe servito per aiutare le popolazioni colpite da Sandy. Durante il momento della raccolta fondi però, un principe rimasto anonimo e che non è stato riconosciuto, ha chiesto agli organizzatori se con una cospicua mancia da devolvere in beneficenza avrebbe potuto parlare un pò con Kristen Stewart. Ovviamente l’attrice è subito stata messa al corrente della cosa e, dopo aver constatato che effettivamente la cifra era davvero da capogiro, non si è tirata indietro. Dopo un piccolo dibattito sulle modalità dell’incontro e del suo compenso è stato stabilito che il principe avrebbe pagato 500 mila dollari per rimanere in compagnia della Stewart per 15 minuti. Tra i due non c’è stata nessuna proposta indecente, ma solo una chiacchierata come potrebbero fare due amici qualsiasi. Una chiacchierata che ha fatto del bene a tantissime persone. Sicuramente per il principe quella cifra non era nulla in confronto ai suoi avere, alla Stewart non è costato nulla se non quindici minuti del suo tempo ed ecco che da due gesti per loro molto semplici, una popolazione ferita e distrutta è stata aiutata a trovare un pò di sollievo. Chissà però se Kristen ha raccontato questo episodio al suo ormai ex Robert Pattinson, con cui in quel periodo era fidanzata.

 

Guarda le foto del matrimonio di Ligabue:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.