Lillo e Greg tornano al cinema con Un Natale stupefacente


Lillo e Greg tornano al cinema con Un Natale stupefacente. Il duo comico torna a far sorridere in tempo per le feste natalizie con un cinepanettone ben diverso dai precedenti. Meno slapstick e più dialoghi ironici e onirici, nel perfetto stile della coppia – e qui si nota il precedente curriculum dei due, che hanno lavorato nel mondo del fumetto. Veniamo alla trama della nuova pellicola di Lillo e Greg. Alla vigilia delle feste di fine anno, Remo e Oscar (interpretati da Lillo e Greg) sono improvvisamente costretti a prendersi cura del nipotino di 8 anni.


Entrambi gli zii dovranno così occuparsi del piccolo dopo che i suoi genitori sono stati arrestati per coltivazione di sostanze stupefacenti. Remo e Oscar non sembrano adatti a svolgere il ruolo di educatori. Oscar, single e amante del rock chiederà così aiuto a Genny (Ambra Angiolini). Remo, appena lasciato dalla moglie (Paola Minaccioni), approfitterà del suo nuovo ruolo per tentare di riconquistare la moglie. Costretto a diventare all’improvviso più maturo, Remo cercherà di tornare insieme alla moglie. A impedirglielo c’è però il nuovo compagno di lei, un tatuatore abbastanza eccentrico (Paolo Calabresi). A complicare la situazione ci saranno le visite dei due assistenti sociali (Francesco Montanari e Riccardo De Filippis).

Il matrimonio stravagante di Greg – LEGGI QUI

Questi ultimi dovranno verificare che la nuova famiglia risulti adatta per la crescita del piccolo. Un Natale stupefacente è la nuova commedia di Lillo e Greg. Il duo comico funziona alla grande anche grazie al cast, che non è solo di contorno. Si tratta di un film gradevole, con una trama lineare che però è in grado di far sorridere lo spettatore grazie alle numerose gag e situazioni esilaranti che si susseguono. Un Natale stupefacente è consigliato a tutti gli amanti del duo comico e a chi vuole passare le feste passando una serata all’insegna delle risate.


  • Tag

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close