Dario Aita: dall’amatissimo Bernardo al complicato Jacopo di Grand Hotel

Non saranno brillanti gli ascolti di Grand Hotel ma la fiction di Rai 1 ha sicuramente mostrato come sul panorama dei giovani attori italiani ci sia davvero una ampia scelta di talenti. Uno tra questi è sicuramente Dario Aita che il pubblico, in particolare quello femminile, ha amato per il suo personaggio in Questo nostro amore. Le signore e le più giovani pazze di lui per il ruolo di Bernardo, per la sua bellezza complicata, per il suo accento spagnolo e per quella irrefrenabile voglia di amare la sua Benedetta e di veder trionfare i bene sul male, lo ritrovano oggi con un compito totalmente diverso nella fiction Grand Hotel. Adesso il nostro Dario è dalla parte dei ricconi ma veste i panni di un personaggio sempre fuori dalle righe, un pò come era stato con Bernardo. Lui è Jacopo Alibranbi: potrebbe avere tutto dalla vita visto che la sua famiglia è ricca ma ha deciso di non dare la giusta importanza al denaro per questo gioca a carte e spende i soldi con le prostitute. Una vita di apparente dissoluzione che lo porterà anche all’arresto con l’accusa di aver ucciso la prostituta Gigì con la quale si accompagnava. In realtà Jacopo non sembrerebbe capace, almeno all’apparenza, di simili reati. Ma a parte la trama, scopriremo quello che succederà nelle prossime puntate, quello che ci ha colpito di Dario è la sua interpretazione.

GLI ASCOLTI DELLA SECONDA PUNTATA DI GRAND HOTEL: LEGGI QUI LA SCHEDA

questo nostro amore benedetta e bernardoSicuramente un ruolo complesso il suo che sta portando in luce il talento di un giovanissimo attore che vedremo presto anche in altri lavori previsti dal palinsesto di Rai 1 per questa stagione. Che dire delle scene in cui con i suoi occhialetti da sole sfidava gli investigatori, il sigaro in bocca e lo sguardo da stralunato che piace alle fan. Un voto sicuramente positivo per queste prime due puntate e speriamo di rivederlo presto in scena nonostante sia stato arrestato nel corso dell’ultima puntata in onda su Rai 1. Ottimo lavoro, almeno dal nostro modesto punto di vista.

One response to “Dario Aita: dall’amatissimo Bernardo al complicato Jacopo di Grand Hotel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.