Valeria Golino dal medico estetico per punturine e altro perché è inevitabile

Anche Valeria Golino si fa dare un aiutino dal medico estetico ma soprattutto anche lei ammette che ricorre a punturine, filler e altro. Il tutto senza stravolgere il suo viso ma l’attrice confida che è necessario per il suo lavoro, insomma bisogna un po’ fermare l tempo che passa. In realtà ci sono attrici che preferiscono evitare i ritocchi proprio per il loro lavoro ma forse questa è solo una illusione, magari non tutte dicono la verità. Un aiutino non fa male a nessuno, se come dice Valeria Golino è fatto senza stravolgere la propria immagine perché sarebbe ridicolo volere apparire sempre come una ventenne. E’ al settimanale Oggi che la Golino ha fato questa insolita confessione sul come combatte il tempo che passa.

Il compagno di Valeria Golino è più giovane di 24 anni

A 56 anni il tempo che passa inizia a vedersi e lei che non ha mai amato molto le creme adesso deve farlo e spera siano anche efficaci: Sono costretta a mettermi delle creme che a 30 anni non usavo, sperando che siano efficaci. Oppure vado dal medico estetico che mi aiuta a ‘mantenermi’, senza stravolgere i miei connotati. La percezione di sé è fondamentale, ma pretendere di sembrare vent’anni più giovane è ridicolo!”. Una strana confessione ma ha anche spiegato: Il mio problema è che non ho il tempo di coltivare abitudini… Bisognerebbe avere la voglia e la volontà di preoccuparsi di se stessi in continuazione. Ma è una cosa che non mi dà piacere. Certo, con gli anni che passano questa manutenzione è inevitabile, visto che noi attrici siamo esposte alla percezione che gli altri hanno di noi…”.

Quindi non c’entra nulla che il fidanzato di Valeria Golino ha 32 anni. Lui è Fabio Palombi e le rughe della splendida attrice sono solo un valore aggiunto.

Valeria ha anche ammesso che non si cura molto anche quando mangia, che ha delle cattive abitudine tra vino, formaggi, salumi e anche le sigarette. Lei lo ammette le altre no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.