E’ morta la mamma di Alex Baroni, un’altra vittima: stanotte Marina ha raggiunto suo figlio


Ogni giorno si contano le vittime del Coronavirus, questa notte anche la mamma di Alex Baroni non ce l’ha fatta. Marina Marcelletti è morta a causa di questo maledetto virus, è andata via senza l’ultimo saluto, è volata via in cielo da suo figlio, è questa forse l’unica consolazione di chi oggi piange per lei. A scrivere il post di addio, la drammatica notizia della morte della mamma di Alex Baroni, la nipote Valeria Frasca. Su Facebook la cugina dell’indimenticabile cantante ha scritto ciò che viviamo tutti. Per istinto ognuno pensa che a se stesso non toccherà di vivere questo dolore, c’è la paura ma fino a quando non arriva a toccarti così vicino è ben diverso. Valeria rompe le sue regole e rivela il dolore, lo fa per ricordare Alex e per omaggiare una donna meravigliosa. Parla anche e soprattutto del dolore che Marina ha vissuto in questi lunghi anni, la tragica scomparsa di suo figlio.

ALEX BARONI MORI’ IL 13 APRILE DEL 2002 DOPO UN INCIDENTE IN MOTO A ROMA

E’ passato tanto tempo ma è come fosse ieri perché la voce di Alex Baroni resta a chi l’ha ascoltato almeno una volta in quegli anni, gli stessi in cui era anche legato alla cantante Giorgia. 

“Finora solo numeri. Li leggi, e forse l’istinto alla vita ti fa pensare che quella cosa non ti toccherà mai. Parlare del proprio dolore sui social è cosa complicata e discutibile lo so. Ma per una volta infrango la regola. Oggi se n’è andata una mia zia adoratissima. Si chiamava Marina, aveva una treccia lunghissima ed era la donna più solare e positiva Io abbia mai conosciuto” ha scritto Valeria.

Il post continua ricordando la morte del cugino, parlando del dolore immenso di sua zia: “Perse un figlio tanti anni fa e qualcuno di voi forse lo ricorderà, faceva il cantante il suo nome era Alex Baroni. Dopo quella tragedia Marina per combattere il dolore si mise a correre, a correre kilometri, una runner si direbbe oggi, e a viaggiare viaggiare ovunque, sempre sempre in movimento. Marina ha preso il coronavirus e stanotte ha raggiunto il suo Alex”. La conclusione è terribile, è uno dei pensieri che dilania tutti pensando alle vittime di queste settimane: “Non ci saranno funerali, ma un pensiero immenso per lei, che possa correre anche lassù nel cielo. Ciao Marina immensa”. Addio Marina, abbraccia Alex per noi.

Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close